Santo Rosario on line


Gennaio, mese dedicato alla Sacra Famiglia





31 dicembre. La Sacra Famiglia: trono di Salomone

"Il re fece costruire anche un grande trono d'avorio che ricoprì d'oro purissimo. Nulla di simile era stato fatto in nessun altro tempio" (1 Cor 10, 18-20).

Non è raro incontrare il titolo 'trono di Salomone' riferito alla Sacra Famiglia. Infatti il trono di Salomone era tutto d'avorio, e ricoperto d'oro finissimo, la realtà della Sacra Famiglia si adombra e riempie del divino mistero dell'Incarnazione. Il trono di Salomone era circondato da dodici leoncelli, simbolo di potenza e di protezione. La vita delle Santissime Persone di Gesù, Maria e Giuseppe venne circonfusa dalla mirabile luce di queste dodici virtù: fede incrollabile, carità perfetta, speranza ferma, ammirabile prudenza, giustizia indefettibile, grande fortezza, temperanza lodevolissima, umiltà profonda, pazienza eroica, dolcezza angelica, castità immacolata, povertà serafica. Ancora: il re assiso sul trono ordina e decreta mentre il popolo prostrato lo onora, così non è difficile immaginarci il Divin Fanciullo che mentre ora sta sulle braccia di Maria ora su quelle di Giuseppe sparge al mondo grazie e benedizioni. Non solo.

Anima cara ai tre Sacri Cuori di Gesù, Maria e Giuseppe, contempla per un attimo questo stare di Gesù Bambino tra le braccia di Maria e di Giuseppe. Vedi quale esempio ne ricavi: Egli si è donato talmente a Sua Madre e a San Giuseppe da essere in mezzo a loro e regnare per mezzo loro. Tale mistico seggio appartiene anche a te, se tu lo vuoi.

Consacrati ai tre Sacri Cuori di Gesù, Maria e Giuseppe come un bimbo che si slancia tra le braccia della mamma e del papà. Sarà questo il 'trono' che ti renderà fermo e deciso nella tua vita spirituale, regnando sulle tue passioni e vincendo i più efferati nemici.

Perciò non manchino nella tua giornata pie invocazioni alla Sacra Famiglia, magari fatte fra un contrattempo ed un altro, in cui ti unisci a Loro affidando loro l'affare più importante della tua vita: la santificazione propria ed altrui. Nel Vangelo, il Divin Maestro dopo aver suggerito i precetti della Legge esclama:

«Fa' questo e vivrai!». Ma qui, parafrasando, noi possiamo ben dire: «Fa' questo e regnerai!».

CONSACRAZIONE AI TRE SACRI CUORI
Sacro Cuore di Gesù, Cuore Immacolato di Maria, e Cuore Castissimo di San Giuseppe, io vi consacro in questo giorno, la mia mente, le mie parole, il mio corpo, il mio cuore e la mia anima perché la vostra volontà sia fatta attraverso di me in questo giorno. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

NOVENA A GESU’ BAMBINO


PREGHIERA A GESÙ BAMBINO
O Gesù Bambino, mi rivolgo a te e ti prego per la tua Santa Madre, di assistermi in questa necessità (esprimere il proprio desiderio), poiché credo fermamente che la tua Divinità può venirmi in aiuto. Spero con fiducia di ottenere la tua santa grazia. Ti amo con tutto il cuore e con tutte le forze dell'anima mia. Mi pento sinceramente dei miei peccati e ti supplico, o buon Gesù, di donarmi la forza di vincerli. Prendo la ferma risoluzione di non offenderti mai più, e mi offro a te con la disposizione di soffrire piuttosto che di dispiacerti. Ormai, voglio servirti con fedeltà. Per amore tuo, o divino Gesù Bambino, amerò il mio prossimo come me stesso. O Gesù Bambino pieno di potenza, ti supplico di nuovo, assistimi in questa circostanza (ripetere il proprio desiderio), fammi la grazia di possederti eternamente con Maria e Giuseppe in cielo e di adorarti con i santi angeli. Così sia.

OGNI GIORNO
O Verbo divino, Maestro sovrano e Re dei re! O degno discendente di Jesse, chiave misteriosa di Davide e scettro potente del popolo di Israele! O Emmanuele e Legislatore supremo, dolcissimo Gesù Bambino di Praga, Sposo delle anime, che per riscattarle e salvarle hai voluto scendere dal seno dell'Eterno Padre nel seno di una Vergine purissima! Divino e bellissimo Bambino, mi getto ai tuoi piedi e ti adoro nell'annientamento più profondo e nella fede con la quale lo fecero i pastori e i magi un tempo a Betlemme. Imprimi nella mia anima le disposizioni di fede, di amore, di riconoscenza e di generosità con le quali devo fare questa novena, per il tuo onore e la tua gloria, e degnati di accordarmi, per la potente intercessione della SS. Vergine Maria, tua Madre, e del compassionevole patriarca San Giuseppe, tuo Padre putativo, che la mia anima sia purificata da tutti i peccati, confermata sempre più nel tuo servizio. Concedimi anche, amabilissimo Bambino, la grazia particolare che imploro dal tuo cuore generoso. Te la domando per la tua Immagine santa e miracolosa, nella quale tanto ti compiaci, come lo provano le grazie senza numero e i benefici continui di ogni genere che effondi così abbondanti attraverso la tua intercessione, non solo sugli abitanti di Praga, ma sui fedeli di tutto il mondo. Non disprezzare, o Signore, la mia preghiera, ma degnati invece di accoglierla favorevolmente e di esaudirla. Amen.

SESTO GIORNO
Misericordiosissimo Gesù Bambino di Praga, splendore del Padre e immagine vivente della sua sostanza, che sei disceso dal cielo sulla terra per essere per gli uomini via, verità e vita, ristabilisci in noi l'immagine divina, oscurata e sfigurata dal peccato, e guida i nostri cuori affinché riconosciamo in Te l'unico ideale della nostra vita sulla terra e della nostra speranza in cielo. Amen. Preghiera a Gesù Bambino. Fonte: www.preghiereagesuemaria.it