Santo Rosario on line

Sabato, 25 giugno 2022 - Misteri gaudiosi - San Guglielmo ( Letture di oggi )

Madre Teresa di Calcutta:L'obbedienza trasforma le piccole cose e le occu­pazioni di tutti i giorni in atti di viva fede e la fede in un atto di amore e l'amore tradotto in azione è servi­zio al Dio amante. L'obbedienza vissuta con gioia crea una consapevolezza vivente della presenza di Dio cosicché quella fedeltà agli atti di obbedienza, come la campanella, la precisione nell'orario o i pasti, che so­no i frutti di una obbedienza costante, pronta, gioiosa, completa, divengono le gocce d'olio che tengono acce­sa la luce di Gesù nella nostra vita.

Santo Rosario

Il Santo Rosario
La Coroncina alla Divina Misericordia

Misteri gloriosi
Misteri gaudiosi
Misteri dolorosi
Misteri luminosi
Misteri della misericordia
Misteri della fede
Misteri della salvezza



Liturgia delle Ore

Sabato della 12° settimana del tempo ordinario (Cuore Immacolato di Maria)

Calendario Liturgico

Invitatorio Ufficio delle letture Lodi Ora Media Terza Sesta Nona Primi Vespri Compieta

Ufficio della Beata Vergine Maria

Un brano della Bibbia a caso

Bibbia Vangeli Atti degli apostoli e lettere Salmi Letture casuali

Un vangelo a caso ...

Benedite coloro che vi perseguitano, benedite e non maledite. Rallegratevi con quelli che sono nella gioia, piangete con quelli che sono nel pianto. Abbiate i medesimi sentimenti gli uni verso gli altri; non aspirate a cose troppo alte, piegatevi invece a quelle umili. Non fatevi un'idea troppo alta di voi stessi. (Rm 12,14-16)

Il Vangelo della domenica commentato

Commento al Vangelo della XIII Domenica del Tempo ordinario. Vangelo Lc 9, 51-62: Prese la ferma decisione di mettersi in cammino verso Gerusalemme. Ti seguirò ovunque tu vada.

Novene di questo mese

Giugno, mese del Sacro Cuore di Gesù e del Cuore Immacolato di Maria

Preghiere del giorno

Consacrazione al Cuore Immacolato di Maria

O Signora mia, o Madre mia Io mi offro interamente a Te, e in prova del mio affetto filiale Ti consacro in questo giorno (sera) i miei occhi, le mie orecchie, la mia bocca il mio cuore, in un’unica parola tutto il mio essere! Quindi se io sono tutto Tuo, o Madre di bontà, sollevami, proteggimi e difendimi come cosa e proprietà Tua. Amen.

Salve Regina