Santo Rosario on line


Santo Rosario

Il Santo Rosario
La Coroncina alla Divina Misericordia

Misteri gloriosi
Misteri gaudiosi
Misteri dolorosi
Misteri luminosi
Misteri della misericordia
Misteri della fede
Misteri della salvezza


Si No Lato



Altri Rosari e Coroncine

SS. Trinità Gesù Maria Purgatorio Santi Angeli Altri

Liturgia delle Ore

Sabato della 2° settimana del tempo di Avvento

Calendario Liturgico

Invitatorio Ufficio delle letture Lodi Ora Media Terza Sesta Nona Primi Vespri Compieta
Ufficio della Beata Vergine Maria

Un brano della Bibbia a caso

Bibbia Vangeli Atti degli apostoli e lettere Salmi


In realtà l'ira di Dio si rivela dal cielo contro ogni empietà e ogni ingiustizia di uomini che soffocano la verità nell'ingiustizia, poiché ciò che di Dio si può conoscere è loro manifesto; Dio stesso lo ha loro manifestato. Infatti, dalla creazione del mondo in poi, le sue perfezioni invisibili possono essere contemplate con l'intelletto nelle opere da lui compiute, come la sua eterna potenza e divinità; essi sono dunque inescusabili, perché, pur conoscendo Dio, non gli hanno dato gloria né gli hanno reso grazie come a Dio, ma hanno vaneggiato nei loro ragionamenti e si è ottenebrata la loro mente ottusa. Mentre si dichiaravano sapienti, sono diventati stolti e hanno cambiato la gloria dell'incorruttibile Dio con l'immagine e la figura dell'uomo corruttibile, di uccelli, di quadrupedi e di rettili. Perciò Dio li ha abbandonati all'impurità secondo i desideri del loro cuore, sì da disonorare fra di loro i propri corpi, poiché essi hanno cambiato la verità di Dio con la menzogna e hanno venerato e adorato la creatura al posto del creatore, che è benedetto nei secoli. Amen. (Rm 1,18-24)
Commento al Vangelo della III domenica di Avvento: Mt 11, 2-11 Sei tu colui che deve venire o dobbiamo aspettare un altro?
Ascolta il commento

Preghiere del giorno

Consacrazione al Cuore Immacolato di Maria
O Signora mia, o Madre mia Io mi offro interamente a Te, e in prova del mio affetto filiale Ti consacro in questo giorno (sera) i miei occhi, le mie orecchie, la mia bocca il mio cuore, in un’unica parola tutto il mio essere! Quindi se io sono tutto Tuo, o Madre di bontà, sollevami, proteggimi e difendimi come cosa e proprietà Tua. Amen.

Salve Regina
Sabato, 10 dicembre 2016
Misteri gaudiosi

Nostra Signora di Loreto
San Pio da Pietrelcina:L'umanità vuole la sua parte. Anche Maria, la Madre di Gesù, sapeva che attraverso la morte di lui si operava la redenzione del genere umano, eppure ella stessa ha pianto e sofferto, e quanto sofferto.

I fioretti di don Bosco
Dunque io sono un burlone
it va es uk pt fr de pl hr nl el sv ro vi hu mt cs lt sl uk ru bu tl ar zh jp kr