Santo Rosario on line


Meditazioni sulla Madonna di Fatima







I miracoli a Fatima

«A Fatima Maria si è dimostrata davvero generosa in fatto di segni straordinari. La forza del miracolo contrasta con la debolezza e la piccolezza del confidenti della Vergine: avendoli scelti così, era suo dovere autenticare la loro testimonianza con prove inconfutabili. I fenomeni straordinari, però, sono solo un ornamento accessorio e non debbono abbagliarci tanto da impedirci di vedere la luce ben più splendente del Messaggio filialmente accettato e generosamente messo in pratica, dal quale può venire la pace al mondo.

Fra i vari segni: i lampi, i sussurri sentiti vicino all'elce mentre la Madonna parlava, le fronde dell'elce piegate, il profumo balsamico di essenze sconosciute sprigionatesi dai ramoscelli, l'abbassamento della luce del sole, la nuvoletta bianca, il globo luminoso, la pioggia di petali o di fiocchi di neve; quello del sole è stato il più spettacolare, insieme al fatto che la gente, inzuppata d'acqua, si trovò immediatamente asciutta. Questi ed altri segni, il cui numero e varietà sconcertano la nostra povera ragione, caratterizzano le apparizioni di Fatima in modo incomparabile. In nessun luogo, lei era intervenuta con un tale apparato di potere soprannaturale. Voleva dunque accreditare in modo particolare la narrazione dei suoi veggenti e costringere l'attenzione dei nostri spiriti distratti sul contenuto del mistero che la sua misericordia realizzava a Fatima e per Fatima.

La Vergine del Rosario aveva promesso di esaudire preghiere e guarire infermi, e mantenne la parola. A Fatima i miracoli sono all'ordine del giorno, miracoli fisici e miracoli morali: questi meno strepitosi, forse, ma più stupendi e numerosi. Certo, non tutti gli ammalati ritornano guariti. Ma tutti o quasi tutti ricevono sollievo morale e grazia per portare con rassegnazione e merito la croce data loro dalla provvidenza. Moltissimi hanno ricevuto pure il sollievo fisico nelle loro sofferenze e molti la guarigione completa (cfr. da Fonseca).

Riflessione. La Consacrazione al Cuore Immacolato di Maria ci introduce nelle profondità del suo amore per Dio e per i fratelli. «Fatima è stata e continua ad essere un fuoco potente di vita spirituale. è incontestabile che qui si sono realizzati veri portenti, guarigioni complete e rapide che le forze della natura sono incapaci di operare e che la scienza umana non riesce a spiegare. La parola «miracolo» è sulle labbra di tutti: del popolo e non meno degli uomini di scienza, che accuratamente hanno esaminato i fatti. Qui c'è la mano di Dio e il messaggio di Fatima è suggellato dal segno inconfondibile della sua presenza.

Si sono convertiti molti peccatori, si sono riconciliati alla vita molti che avevano perduto ogni speranza, hanno di nuovo imparato la via della Chiesa molti che l'avevano completamente dimenticata, si aprono alla preghiera umile e fiduciosa persone che l'indifferenza aveva immobilizzato, benedicono il nome del Signore molti che prima sacrilegamente bestemmiavano.

Nelle anime scorre un fremito di vita più alta! Infatti i miracoli morali, cioè i miracoli di conversioni inaspettate, disperate e strepitose sono ben più frequenti e meravigliosi di quelli fisici e non c'è pellegrinaggio in cui non ve ne siano. Se i confessionali potessero parlare!» (cfr. da Fonseca).

Preghiera allo Spirito Santo: O Spirito Santo, pianta innaffia e coltiva nell'anima nostra l'amabile Maria, vero albero di vita, perché cresca, fiorisca e porti frutti di vita in abbondanza. O Spirito Santo, donaci una grande devozione e un filiale amore a Maria, tua divina Sposa; un totale abbandono al suo Cuore materno e un continuo ricorso alla sua misericordia. Affinché in Lei, vivente in noi, Tu possa formare nell'anima nostra Gesù Cristo, vivo e vero, nella sua grandezza e potenza, fino alla pienezza della sua perfezione. Amen.

Per vivere il messaggio In umiltà di cuore, abbandonandoci con fiducia nelle sue mani chiediamo al Cuore Immacolato Maria ciò di cui abbiamo più bisogno, intercediamo per il mondo, raccomandiamo in particolare qualcuno lontano da Dio e attendiamo in preghiera la risposta del Cielo.

Cuore Immacolato di Maria, venga il tuo Regno.

Fonte: http://www.preghiereagesuemaria.it/libri/fatima%20il%20grande%20messaggio%20mariano.htm