Santo Rosario on line


TERZA


Orazione in silenzio.

Segno della croce.

V. O Dio, vieni a salvarmi.
R. Signore, vieni presto in mio aiuto.

Gloria al Padre e al Figlio
e allo Spirito Santo.
Come era nel principio, e ora e sempre
nei secoli dei secoli. Amen.

INNO

Autor della nostra salvezza
ricorda che un dì il nostro corpo
hai preso, nascendo nel tempo,
da Vergine pura e illibata.

Maria, che sei Madre di grazia
e Madre di misericordia,
proteggici tu dal nemico
e accoglici in punto di morte.

O Madre del nostro Signore,
del Figlio coeterno col Padre,
concedi il tuo aiuto a noi tutti
che in te il rifugio cerchiamo.

O Vergine per il tuo Figlio,
il Padre e il Paraclito Santo,
assistici al nostro tramonto
e rendi sicura la morte.

Sia gloria a te, nostro Signore,
che sei dalla Vergine nato,
al Padre e allo Spirito Santo
per sempre nei secoli eterni. Amen.

Ant. Lo Spirito Santo scenderà su di te, su te stenderà la sua ombra la potenza dell’Altissimo.

Salmo 118, 17-24
Ghimel

Ecco, desidero i tuoi precetti.

Sii benevolo con il tuo servo e avrò vita, *
osserverò la tua parola.

Aprimi gli occhi perché io consideri *
le meraviglie della tua legge.

Forestiero sono qui sulla terra: *
non nascondermi i tuoi comandi.

Io mi consumo nel desiderio *
dei tuoi giudizi in ogni momento.

Tu minacci gli orgogliosi, i maledetti, *
che deviano dai tuoi comandi.

Allontana da me vergogna e disprezzo, *
perché ho custodito
i tuoi insegnamenti.

Anche se i potenti siedono
e mi calunniano, *
il tuo servo medita i tuoi decreti.

I tuoi insegnamenti sono la mia delizia: *
sono essi i miei consiglieri.

Salmo 118, 2
Dalet

Ecco, desidero i tuoi precetti.

La mia vita è incollata alla polvere: *
fammi vivere secondo la tua parola.

Ti ho manifestato le mie vie
e tu mi hai risposto; *
insegnami i tuoi decreti.

Fammi conoscere
la via dei tuoi precetti *
e mediterò le tue meraviglie.

Io piango lacrime di tristezza; *
fammi rialzare secondo la tua parola.

Tieni lontana da me
la via della menzogna, *
donami la grazia della tua legge.

Ho scelto la via della fedeltà, *
mi sono proposto i tuoi giudizi.

Ho aderito ai tuoi insegnamenti: *
Signore, che io non debba vergognarmi.

Corro sulla via dei tuoi comandi, *
perché hai allargato il mio cuore.

Gloria al Padre e al Figlio
e allo Spirito Santo.
Come era nel principio, e ora e sempre
nei secoli dei secoli. Amen.

Salmo 118, 33-40
He

Ecco, desidero i tuoi precetti.

Insegnami, Signore,
la via dei tuoi decreti *
e la custodirò sino alla fine.

Dammi intelligenza,
perché io custodisca la tua legge *
e la osservi con tutto il cuore.

Guidami sul sentiero dei tuoi comandi, *
perché in essi è la mia felicità.

Piega il mio cuore
verso i tuoi insegnamenti *
e non verso il guadagno.

Distogli i miei occhi
dal guardare cose vane, *
fammi vivere nella tua via.

Con il tuo servo
mantieni la tua promessa, *
perché di te si abbia timore.

Allontana l’insulto che mi sgomenta, *
poiché i tuoi giudizi sono buoni.

Ecco, desidero i tuoi precetti: *
fammi vivere nella tua giustizia.

Gloria al Padre e al Figlio
e allo Spirito Santo.
Come era nel principio, e ora e sempre
nei secoli dei secoli. Amen.

Ant. Lo Spirito Santo scenderà su di te, su te stenderà la sua ombra la potenza dell’Altissimo.

CAPITOLO
Gal 4,4-5
Quando venne la pienezza del tempo, Dio mandò il suo Figlio, nato da donna, nato sotto la Legge, per riscattare quelli che erano sotto la legge, perché ricevessimo l’adozione a figli.
R. Rendiamo grazie a Dio.

V. Sulle tue labbra è diffusa la grazia.
R. Perciò Dio ti ha benedetta per sempre.

ORAZIONE
Concedi ai tuoi fedeli, Signore Dio nostro, di godere sempre la salute del corpo e dello spirito e per la gloriosa intercessione di Maria santissima, sempre vergine, salvaci dai mali che ora ci rattristano e guidaci alla gioia senza fine. Per Cristo nostro Signore. Qualora non seguisse nessun altro Ufficio, la conclusione dell’orazione è quella lunga: Per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che è Dio, e vive e regna con te, nell’unità dello Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli. Amen.

V. Signore, ascolta la mia preghiera.
R. A te giunga il mio grido.
V. Benediciamo il Signore.
R. Rendiamo grazie a Dio.
V. Le anime di tutti i fedeli defunti per misericordia di Dio riposino in pace.
R. Amen.

ANTIFONA
Salve, o Regina di misericordia, dolcezza della vita e speranza nostra, salve. A te ricorriamo, noi esuli figli di Eva: a te sospiriamo gementi e piangenti in questa valle di lacrime. Orsù, dunque, avvocata nostra, rivolgi a noi quegli occhi tuoi misericordiosi. E mostraci benigno, dopo questo esilio, Gesù, il frutto benedetto del tuo seno. O clemente, o pia, o dolce Maria.