Santo Rosario on line


Novena a San Paolo Apostolo
Primo giorno
I. O glorioso s. Paolo, che quanto foste terribile nel perseguitare, altrettanto poi foste fervoroso nello zelare la gloria del Cristianesimo, otteneteci, vi preghiamo, la grazia di edificar tanto i nostri prossimi nell’avvenire quanto li avessimo per mala sorte scandalizzati per il passato.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo come era in principio ora e sempre nei secoli dei secoli.

II. O glorioso s. Paolo, che quantunque onorato da Dio con una missione più strepitosa di tutti gli altri, e con la elevazione del vostro spirito al terzo cielo, pure vi chiamaste sempre il minimo degli apostoli e perfino indegno di questo nome, otteneteci, vi preghiamo, la grazia di tondarci ben bene nella virtù dell’umiltà, lungi dall'insuperbirci per i favori del cielo, ce ne stimiamo sempre immeritevoli per le nostre continue prevaricazioni.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo come era in principio ora e sempre nei secoli dei secoli.

III. O glorioso s. Paolo, che dopo avere impiegato tutte le vostre forze per convertire al Cristianesimo gli Ebrei ed i Gentili, vi protestate disposto a diventare anatema per la loro salute, otteneteci, vi preghiamo,la grazia di amare anche noi i nostri fratelli in maniera da essere pronti a sostenere qualunque incomodo per provvedere ai loro bisogni.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo come era in principio ora e sempre nei secoli dei secoli.

IV. O glorioso s. Paolo, che tanto amaste Gesù Cristo da soffrire sempre con giubilo per la sua causa le prigioni,le flagellazioni, i lapidamenti, i naufragi, le persecuzioni d’ogni genere, finalmente il troncamento del capo sotto la spada dei satelliti di Nerone, otteneteci, vi preghiamo, la grazia di ricevere sempre come favori della Divina Misericordia le infermità, le desolazioni, le disgrazie di questa vita, affinché, lungi dall’intiepidirci per esse nel divino servizio, ce ne mostriamo sempre più fedeli e fervorosi.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo come era in principio ora e sempre nei secoli dei secoli.

V. O glorioso s.Paolo, che non contento di predicar con la voce e con l'esempio la dottrina santissima di Gesù Cristo, ci lasciaste ancora nelle vostre quattordici lettere un complesso tale di istruzioni che fu a ragione chiamato dai Santi Padri il Vangelo di Gesù Cristo risuscitato, otteneteci, vi preghiamo, la grazia di regolar sempre la nostra condotta a norma dei vostri insegnamenti, e di essere sempre disposti come voi a confermare col sangue la nostra fede.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo come era in principio ora e sempre nei secoli dei secoli.