Santo Rosario on line

Mercoledi, 30 novembre 2022 - Misteri gloriosi - Sant´ Andrea apostolo ( Letture di oggi )

Santa Faustina Kowalska:O Gesù mio, per quanto provi in me una grande spinta a lavorare per le anime, devo tuttavia ubbidire ai sacerdoti. Da sola, con la mia precipitosità potrei finire col guastar la tua opera. Gesù, tu mi riveli i tuoi segreti e vuoi che li trasmetta alle altre anime. Tra breve, s'aprirà per me la possibilità di entrare in azione. Nell'istante in cui il mio annientamento sembrerà totale, comincerà la mia missione inarrestabile. Gesù mi disse: «Conosci l'onnipotenza della grazia divina, e ciò ti basti!».
font

Novembre, mese della Madonna della Medaglia Miracolosa



Medaglia Miracolosa

6. LA SUA "SPECIALITÀ" IN CIELO

I funerali di quest'umile suora non più sconosciuta furono un trionfo. Centinaia di persone vi parteciparono, cantando specialmente la breve preghiera cara a Maria: O Maria concepita senza peccato... Fu l'ultimo saluto per lei, il più bel canto d'addio per suor Caterina che aveva rivelato al mondo la bella supplica a Maria Immacolata. La sua tomba divenne ben presto sorgente di grazie per tutti: guarigioni, conversioni. Anche gli studenti si rivolgono a lei per domandarle aiuto nel superare gli esami e la scelgono come protettrice. Ormai tutti la invocano e chiedono a lei di intercedere presso la Mamma Celeste. Del resto, come disse Benedetto XV, tutte le grazie innumerevoli ottenute dalla Madonna della Medaglia Miracolosa si possono attribuire pure alla preghiera di suor Caterina e sono la conferma della sua santità. Il Card. Masella, Prefetto della Congregazione dei Riti, esaminando i documenti per l'istituzione della festa della Madonna della Medaglia Miracolosa, fu colpito profondamente dalla bella e semplice figura di suor Caterina e domandò con meraviglia alla Superiora generale delle Figlie della Carità perché mai non si fosse ancora introdotta la causa: "Se non lo fate voi, lo farò io!". La Causa fu introdotta nel 1907. Nel 1931 fu dichiarata l'eroicità delle virtù nel 1933 suor Caterina fu dichiarata Beata e nel 1947 fu proclamata Santa. Forse in Cielo le grazie che ogni santo chiede in modo speciale a Dio, per l'intercessione di Maria, sono in relazione con le virtù da essi esercitate in modo particolare in terra, con le opere compiute e la missione da loro svolta nella Storia della Salvezza. P. Avidano simpaticamente scrive: "Io credo che in Cielo il "segretariato della Medaglia Miracolosa" sia affidato a Santa Caterina: tutto ciò che riguarda questa devozione, tutte le "pratiche" inerenti alla distribuzione delle grazie domandate a Maria in virtù della Medaglia, sono svolte da lei. È lei che riceve le suppliche e le presenta alla Vergine per la firma. E ci mette sempre una buona parola! Perciò interessiamo anche lei alle nostre cose, rivolgiamoci anche a lei per capire meglio il messaggio della Medaglia, mettiamoci d'accordo con lei se vogliamo che la nostra devozione alla Medaglia abbia una grande efficacia di santificazione personale e di apostolato: in Paradiso è questa la "specialità" di Santa Caterina, fra tutti i santi!".

Impegno: Preghiamo in particolare Santa Caterina Labouré perché ci aiuti ad amare sempre di più la Vergine Maria e ad essere apostoli del suo Messaggio e della sua Medaglia.

Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell'ora della nostra morte.

O Maria concepita senza peccato, prega per noi che ricorriamo a te.

Fonte: Preghiere a Gesù e Maria