Santo Rosario on line

Mercoledi, 30 novembre 2022 - Misteri gloriosi - Sant´ Andrea apostolo ( Letture di oggi )

Sant'Antonio di Padova:La Vergine Maria non rifugge da nessun peccatore, anzi accoglie tutti coloro che si rivolgono a lei e per questo è chiamata Madre della misericordia: misericordia ai miseri, speranza ai disperati.
font

Novembre, mese della Madonna della Medaglia Miracolosa



Medaglia Miracolosa

10. IL MESSAGGIO DELLA VERGINE

La seconda apparizione è la più importante: in essa la Madonna affida a Santa Caterina Labouré il messaggio da trasmettere al mondo. "O Maria che sei assisa presso Dio, ascolta le mie preghiere. È per te e per la tua maggior gloria che io ti prego di illuminarmi e di darmi la forza e il coraggio di agire". Dopo questa umile invocazione alla Vergine, la Santa così riferisce: "Il 27 novembre 1830, che cadeva il sabato precedente la prima domenica di Avvento, alle cinque e mezzo di sera, qualche minuto dopo la meditazione, nel gran silenzio, mi sembrò di udire dal lato della tribuna presso il quadro di San Giuseppe, un rumore simile al fruscio di una veste di seta. Alzai il capo e, guardando da quel lato, vidi la Vergine all'altezza del quadro di San Giuseppe. Era di statura media, in piedi, vestita di bianco, con una veste di seta di colore bianco aurora, fatta, come si dice "alla vergine", le maniche lisce e un velo, pure bianco, che le scendeva fino a terra. Sotto il velo vedevo i capelli divisi nel mezzo, su di essi posava una trina di circa tre centimetri che lasciava il volto scoperto. I piedi poggiavano su di un globo del quale vedevo solo la metà e sotto i suoi piedi aveva un serpente verdastro chiazzato di giallo. Teneva le mani all'altezza del petto, in un atteggiamento grazioso e fra le mani aveva un altro globo d'oro sormontato da una crocetta d'oro in atto di offrirlo a Dio; gli occhi della Madonna erano rivolti verso il cielo... ed era di una bellezza indescrivibile. Ed ecco, ad un tratto, vidi degli anelli alle sue dita nei quali erano incastonate pietre preziose, le une più belle delle altre, alcune più grandi, altre più piccole, che emettevano raggi più belli gli uni degli altri. Dalle pietre più grandi uscivano raggi più grandi che andavano sempre più allargandosi, in modo da coprire tutto il basso, tanto che io non vedevo più i suoi piedi". La prima parte di questa apparizione, bellissima, è tutta immersa nel silenzio!

Impegno: Fermiamoci anche noi a contemplare nello spirito questa stupenda visione e lasciamoci illuminare da questa luce celeste che ha il potere di trasfigurare tutta la nostra vita.

Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell'ora della nostra morte.

O Maria concepita senza peccato, prega per noi che ricorriamo a te

Fonte: Preghiere a Gesù e Maria