Santo Rosario on line


it va es uk pt fr de pl hr nl el sv ro hu mt cs lt sl uk ru bu tl ar zh jp kr vi

19/01/2022 ::18/01/2022 ::17/01/2022 ::16/01/2022 ::15/01/2022 ::14/01/2022 ::13/01/2022 ::

Richieste di preghiera (08/12/2021)

Inserisci una richiesta di preghiera
  • Per il lavoro ti aiutami
  • Madonnina Immacolata prega per me che ho tanto bisogno del tuo aiuto,proteggi la mia famiglia,fa che tutti possiamo vivere nella salute e nella pace.Benedici il nostro lavoro che ci dà tante preoccupazioni.Fa che gli studi fatti da mia figlia in Bulgaria vadano a buon fine.Fa che la giustizia trionfi sempre.
  • per i miei figli, che si avvicinino alla fede e che la SS Vergine li protegga dal vaccino
  • Per mia nonna, affinché tu rimetta e stia finalmente bene dopo tante sofferenze❤️🤞🏻🙏🏻🙏🏻🙏🏻
  • Vergine santa prega per tutte le persone malate che soffrono per Michele Valeria Lucio Susi e Rosa. Per tutti i bimbi malati
  • madre mia ti affido mio nipote, proteggilo
  • Madre mia ti affido i figli miei e le loro famiglie, proteggili, guidali tu. Dai loro la salute del corpo e dell'anima
  • ti supplico donami la grazia che ti chiedo in ginocchio, ti prego tanto aiutami, grazie. ti supplico aiuta e proteggi la mamma e mio figlio, ti prego tanto falli guarire, grazie.
  • Maria concepita senza peccato intercedi affinché i malvagi siano fermati nei loro intenti Proteggi quelli che confidano in te e le loro famiglie.
  • Per F. morto in quel tragico incidente. Signore perdona i peccati che ha commesso in vita e Ti supplico accogli la sua anima nel Tuo regno di Pace e di Amore. L'Eterno riposo dona a lui, o Signore, e risplenda per lui la Luce Perpetua. Riposi in Pace. E la consolazione della Fede Cristiana alla sua famiglia e a tutti coloro i quali gli volevano bene. AMEN.
  • O Signore Ti supplico per M. perché possa guarire completamente dalla sua intolleranza alle onde elettromagnetiche che non lo fanno più vivere e perché possa trovarsi una cura adeguata per questo terribile handicap. Signore Ti prego. AMEN.
  • O Signore, Ti ringrazio con tutto il mio cuore, perché le visite e gli esami di M. sono andati bene (anche gli ultimi esami e l'ultima visita) e i medici ci hanno restituito delle buone e confortanti notizie. Grazie, Grazie, Grazie. Ti supplico fa che il piccolo scompenso renale, comparso negli esami, sia davvero cosa non grave e che possa essere tenuto bene sott'occhio. Ti prego fa che a seguito dell'intervento del dentista si risolvano completamente tutti i problemi dentali di M. Ti prego, in maniera particolare, fa che, a seguito del vaccino, M., io, F., G., B., A. e D. non manifestiamo nessun grave effetto collaterale e che il vaccino possa difenderci bene dal contagio di tutte le varianti. Ti ringrazio e Ti supplico con tutto il mio cuore. AMEN.
  • O Signore, Ti supplico, liberaci dal contagio, dalla piaga del coronavirus e da tutte le sue varianti. Grazie per tutti coloro che conosco e non conosco e che sono guariti completamente dal Coronavirus. Grazie di cuore. AMEN.
  • A poco più di cinque mesi e mezzo dalla sua morte, l'Eterno Riposo dona a N. o Signore, risplenda per lei la Luce Perpetua. Riposi in Pace. O Signore, Ti supplico, perdona i suoi peccati e accogli la sua anima nel Tuo Regno di Pace e di Amore. AMEN.
  • A quasi due anni e mezzo dalla sua morte, Ti supplico, l'Eterno Riposo dona a lui o Signore e risplenda per lui la Luce Perpetua riposi in pace. O Signore, Ti supplico, perdona i suoi peccati e accogli la sua Anima nel Tuo Regno di Pace e di Amore. L'Eterno Riposo dona a lui o Signore e risplenda per lui la Luce Perpetua riposi in pace. AMEN.
  • Perché scompaia la piaga terribile delle bestemmie e delle blasfemie soprattutto tra i giovani. Ti supplico Signore. AMEN.
  • Per le famiglie perché siano governate dall’amore.
  • Per tutti i miei cari
  • Arcangelo Raffaele ti affido Camilla, stalle vicino in questo momento, accompagnala in Paradiso. Fà che in questo momemto non soffra e si addormenti dolcemente. Ricordale sempre che le ho voluto bene e le chiedo perdono per le mie mancanze. È stata e sarà sempre la mia principessina. Amen
  • 🙏😍Cari fratelli e sorelle! Quest’oggi celebriamo una delle feste della Beata Vergine piu’ belle e popolari: l’Immacolata Concezione. Maria non solo non ha commesso alcun peccato, ma è stata preservata persino da quella comune eredità del genere umano che è la colpa originale. E ciò a motivo della missione alla quale da sempre Dio l’ha destinata: essere la Madre del Redentore. Tutto questo è contenuto nella verità di fede dell’”Immacolata Concezione”. Il fondamento biblico di questo dogma si trova nelle parole che l’Angelo rivolse alla fanciulla di Nazaret: “Rallegrati, piena di grazia, il Signore è con te” (Lc 1,28). “Piena di grazia” – nell’originale greco kecharitoméne – è il nome più bello di Maria, nome che Le ha dato Dio stesso, per indicare che è da sempre e per sempre l’amata, l’eletta, la prescelta per accogliere il dono più prezioso, Gesù, “l’amore incarnato di Dio” (Enc. Deus caritas est, 12). Possiamo domandarci: perché, tra tutte le donne, Dio ha scelto proprio Maria di Nazaret? La risposta è nascosta nel mistero insondabile della divina volontà. Tuttavia c’è una ragione che il Vangelo pone in evidenza: la sua umiltà. Lo sottolinea bene Dante Alighieri nell’ultimo Canto del Paradiso: “Vergine Madre, figlia del tuo Figlio, / umile ed alta più che creatura, / termine fisso d’eterno consiglio” (Par. XXXIII, 1-3). La Vergine stessa nel “Magnificat”, il suo cantico di lode, questo dice: “L’anima mia magnifica il Signore… perché ha guardato l’umiltà della sua serva” (Lc 1,46.48). Sì, Dio è stato attratto dall’umiltà di Maria, che ha trovato grazia ai suoi occhi (cfr Lc 1,30). E’ diventata così la Madre di Dio, immagine e modello della Chiesa, eletta tra i popoli per ricevere la benedizione del Signore e diffonderla sull’intera famiglia umana. Questa “benedizione” non è altro che Gesù Cristo stesso. E’ Lui la Fonte della grazia, di cui Maria è stata colmata fin dal primo istante della sua esistenza. Ha accolto con fede Gesù e con amore l’ha donato al mondo. Questa è anche la nostra vocazione e la nostra missione, la vocazione e la missione della Chiesa: accogliere Cristo nella nostra vita e donarlo al mondo, “perché il mondo si salvi per mezzo di Lui” (Gv 3,17). Cari fratelli e sorelle, l’odierna festa dell’Immacolata illumina come un faro il tempo dell’Avvento, che è tempo di vigilante e fiduciosa attesa del Salvatore. Mentre avanziamo incontro a Dio che viene, guardiamo a Maria che “brilla come segno di sicura speranza e di consolazione per il popolo di Dio in cammino” (Lumen gentium, 68). ( PAPA BENEDETTO XVI )♥️🔥bo speriamo
  • 🙏😍Cari fratelli e sorelle! Quest’oggi celebriamo una delle feste della Beata Vergine piu’ belle e popolari: l’Immacolata Concezione. Maria non solo non ha commesso alcun peccato, ma è stata preservata persino da quella comune eredità del genere umano che è la colpa originale. E ciò a motivo della missione alla quale da sempre Dio l’ha destinata: essere la Madre del Redentore. Tutto questo è contenuto nella verità di fede dell’”Immacolata Concezione”. Il fondamento biblico di questo dogma si trova nelle parole che l’Angelo rivolse alla fanciulla di Nazaret: “Rallegrati, piena di grazia, il Signore è con te” (Lc 1,28). “Piena di grazia” – nell’originale greco kecharitoméne – è il nome più bello di Maria, nome che Le ha dato Dio stesso, per indicare che è da sempre e per sempre l’amata, l’eletta, la prescelta per accogliere il dono più prezioso, Gesù, “l’amore incarnato di Dio” (Enc. Deus caritas est, 12). Possiamo domandarci: perché, tra tutte le donne, Dio ha scelto proprio Maria di Nazaret? La risposta è nascosta nel mistero insondabile della divina volontà. Tuttavia c’è una ragione che il Vangelo pone in evidenza: la sua umiltà. Lo sottolinea bene Dante Alighieri nell’ultimo Canto del Paradiso: “Vergine Madre, figlia del tuo Figlio, / umile ed alta più che creatura, / termine fisso d’eterno consiglio” (Par. XXXIII, 1-3). La Vergine stessa nel “Magnificat”, il suo cantico di lode, questo dice: “L’anima mia magnifica il Signore… perché ha guardato l’umiltà della sua serva” (Lc 1,46.48). Sì, Dio è stato attratto dall’umiltà di Maria, che ha trovato grazia ai suoi occhi (cfr Lc 1,30). E’ diventata così la Madre di Dio, immagine e modello della Chiesa, eletta tra i popoli per ricevere la benedizione del Signore e diffonderla sull’intera famiglia umana. Questa “benedizione” non è altro che Gesù Cristo stesso. E’ Lui la Fonte della grazia, di cui Maria è stata colmata fin dal primo istante della sua esistenza. Ha accolto con fede Gesù e con amore l’ha donato al mondo. Questa è anche la nostra vocazione e la nostra missione, la vocazione e la missione della Chiesa: accogliere Cristo nella nostra vita e donarlo al mondo, “perché il mondo si salvi per mezzo di Lui” (Gv 3,17). Cari fratelli e sorelle, l’odierna festa dell’Immacolata illumina come un faro il tempo dell’Avvento, che è tempo di vigilante e fiduciosa attesa del Salvatore. Mentre avanziamo incontro a Dio che viene, guardiamo a Maria che “brilla come segno di sicura speranza e di consolazione per il popolo di Dio in cammino” (Lumen gentium, 68). ( PAPA BENEDETTO XVI )♥️🔥
  • ♥️ATTO DI ABBANDONO A GESU'♥️ di Don Dolindo Ruotolo Gesù alle anime: - Perché vi confondete agitandovi? Lasciate a me la cura delle vostre cose e tutto si calmerà. Vi dico in verità che ogni atto di vero, cieco, completo abbandono in me, produce l'effetto che desiderate e risolve le situazioni spinose. Abbandonarsi a me non significa arrovellarsi, sconvolgersi e disperarsi, volgendo poi a me una preghiera agitata perché io segua voi, e cambiare così l'agitazione in preghiera. Abbandonarsi significa chiudere placidamente gli occhi dell'anima, stornare il pensiero dalla tribolazione, e rimettersi a me perché io solo vi faccia trovare, come bimbi addormentati nelle braccia materne, nell'altra riva. Quello che vi sconvolge e vi fa un male immenso è il vostro ragionamento, il vostro pensiero, il vostro assillo ed il volere ad ogni costo provvedere voi a ciò che vi affligge. Quante cose io opero quando l'anima, tanto nelle sue necessità spirituali quanto in quelle materiali, si volge a me, mi guarda, e dicendomi: "pensaci tu", chiude gli occhi e riposa! Avete poche grazie quando vi assillate per produrle, ne avete moltissime quando la preghiera è affidamento pieno a me. Voi nel dolore pregate perché io operi, ma perché io operi come voi credete... Non vi rivolgete a me, ma volete voi che io mi adatti alle vostre idee; non siete infermi che domandano al medico la cura, ma, che gliela suggeriscono. Non fate così, ma pregate come vi ho insegnato nel Pater: "Sia santificato il tuo nome", cioè sii glorificato in questa mia necessità; "venga il tuo regno", cioè tutto concorra al tuo regno in noi e nel mondo; "sia fatta la tua volontà", ossia PENSACI TU. Se mi dite davvero: "sia fatta la tua volontà", che è lo stesso che dire: "pensaci tu", io intervengo con tutta la mia onnipotenza, e risolvo le situazioni più chiuse. Ecco, tu vedi che il malanno incalza invece di decadere? Non ti agitare, chiudi gli occhi e dimmi con fiducia: "Sia fatta la tua volontà, pensaci tu". Ti dico che io ci penso, che intervengo come medico, e compio anche un miracolo quando occorre. Tu vedi che l'infermo peggiora? Non ti sconvolgere, ma chiudi gli occhi e di': "Pensaci tu". Ti dico che io ci penso. E' contro l'abbandono la preoccupazione, l'agitazione e il voler pensare alle conseguenze di un fatto. E' come la confusione che portano i fanciulli, che pretendono che la mamma pensi alle loro necessità, e vogliono pensarci essi, intralciando con le loro idee e le loro fisime infantili il suo lavoro. Ci penso solo quando chiudete gli occhi. Voi siete insonni, voi volete tutto valutare, tutto scrutare, confidando solo negli uomini. Voi siete insonni, voi volete tutto valutare, tutto scrutare, a tutto pensare, e vi abbandonate così alle forze umane, o peggio agli uomini, confidando nel loro intervento. E' questo che intralcia le mie parole e le mie vedute. Oh, come io desidero da voi questo abbandono per beneficarvi, e come mi accoro nel vedervi agitati! Satana tende proprio a questo: ad agitarvi per sottrarvi alla mia azione e gettarvi in preda delle iniziative umane. Confidate perciò in me solo, riposate in me, abbandonatevi a me in tutto. Io faccio miracoli in proporzione del pieno abbandono in me, e del nessuno pensiero di voi; io spargo tesori di grazie quando voi siete nella piena povertà! Se avete vostre risorse, anche in poco, o, se le cercate, siete nel campo naturale, e seguite quindi il percorso naturale delle cose, che è spesso intralciato da satana. Nessun ragionatore o ponderatore ha fatto miracoli, neppure fra i Santi. Opera divinamente chi si abbandona a Dio. Quando vedi che le cose si complicano, di' con gli occhi dell'anima chiusi: "Gesù, pensaci tu". E distràiti, perché la tua mente è acuta... e per te è difficile vedere il male. Confida in me spesso, distraendoti da te stesso. Fa' così per tutte le tue necessità. Fate così tutti, e vedrete grandi, continui e silenziosi miracoli. Ve lo giuro per il mio amore. Io ci penserò ve lo assicuro. Pregate sempre con questa disposizione di abbandono, e ne avrete grande pace e grande frutto, anche quando io vi faccio la grazia dell'immolazione di riparazione e di amore che impone la sofferenza. Ti sembra impossibile? Chiudi gli occhi e di' con tutta l'anima: "Gesù pensaci tu". Non temere ci penso io. E tu benedirai il mio nome umiliandoti. Mille preghiere non valgono un atto solo di fiducioso abbandono: ricordatelo bene. Non c'è novena più efficace di questa: O Gesù m'abbandono in Te, pensaci tu! ♥️♥️♥️♥️♥️♥️
  • ♥️ATTO DI ABBANDONO A GESU'♥️ di Don Dolindo Ruotolo Gesù alle anime: - Perché vi confondete agitandovi? Lasciate a me la cura delle vostre cose e tutto si calmerà. Vi dico in verità che ogni atto di vero, cieco, completo abbandono in me, produce l'effetto che desiderate e risolve le situazioni spinose. Abbandonarsi a me non significa arrovellarsi, sconvolgersi e disperarsi, volgendo poi a me una preghiera agitata perché io segua voi, e cambiare così l'agitazione in preghiera. Abbandonarsi significa chiudere placidamente gli occhi dell'anima, stornare il pensiero dalla tribolazione, e rimettersi a me perché io solo vi faccia trovare, come bimbi addormentati nelle braccia materne, nell'altra riva. Quello che vi sconvolge e vi fa un male immenso è il vostro ragionamento, il vostro pensiero, il vostro assillo ed il volere ad ogni costo provvedere voi a ciò che vi affligge. Quante cose io opero quando l'anima, tanto nelle sue necessità spirituali quanto in quelle materiali, si volge a me, mi guarda, e dicendomi: "pensaci tu", chiude gli occhi e riposa! Avete poche grazie quando vi assillate per produrle, ne avete moltissime quando la preghiera è affidamento pieno a me. Voi nel dolore pregate perché io operi, ma perché io operi come voi credete... Non vi rivolgete a me, ma volete voi che io mi adatti alle vostre idee; non siete infermi che domandano al medico la cura, ma, che gliela suggeriscono. Non fate così, ma pregate come vi ho insegnato nel Pater: "Sia santificato il tuo nome", cioè sii glorificato in questa mia necessità; "venga il tuo regno", cioè tutto concorra al tuo regno in noi e nel mondo; "sia fatta la tua volontà", ossia PENSACI TU. Se mi dite davvero: "sia fatta la tua volontà", che è lo stesso che dire: "pensaci tu", io intervengo con tutta la mia onnipotenza, e risolvo le situazioni più chiuse. Ecco, tu vedi che il malanno incalza invece di decadere? Non ti agitare, chiudi gli occhi e dimmi con fiducia: "Sia fatta la tua volontà, pensaci tu". Ti dico che io ci penso, che intervengo come medico, e compio anche un miracolo quando occorre. Tu vedi che l'infermo peggiora? Non ti sconvolgere, ma chiudi gli occhi e di': "Pensaci tu". Ti dico che io ci penso. E' contro l'abbandono la preoccupazione, l'agitazione e il voler pensare alle conseguenze di un fatto. E' come la confusione che portano i fanciulli, che pretendono che la mamma pensi alle loro necessità, e vogliono pensarci essi, intralciando con le loro idee e le loro fisime infantili il suo lavoro. Ci penso solo quando chiudete gli occhi. Voi siete insonni, voi volete tutto valutare, tutto scrutare, confidando solo negli uomini. Voi siete insonni, voi volete tutto valutare, tutto scrutare, a tutto pensare, e vi abbandonate così alle forze umane, o peggio agli uomini, confidando nel loro intervento. E' questo che intralcia le mie parole e le mie vedute. Oh, come io desidero da voi questo abbandono per beneficarvi, e come mi accoro nel vedervi agitati! Satana tende proprio a questo: ad agitarvi per sottrarvi alla mia azione e gettarvi in preda delle iniziative umane. Confidate perciò in me solo, riposate in me, abbandonatevi a me in tutto. Io faccio miracoli in proporzione del pieno abbandono in me, e del nessuno pensiero di voi; io spargo tesori di grazie quando voi siete nella piena povertà! Se avete vostre risorse, anche in poco, o, se le cercate, siete nel campo naturale, e seguite quindi il percorso naturale delle cose, che è spesso intralciato da satana. Nessun ragionatore o ponderatore ha fatto miracoli, neppure fra i Santi. Opera divinamente chi si abbandona a Dio. Quando vedi che le cose si complicano, di' con gli occhi dell'anima chiusi: "Gesù, pensaci tu". E distràiti, perché la tua mente è acuta... e per te è difficile vedere il male. Confida in me spesso, distraendoti da te stesso. Fa' così per tutte le tue necessità. Fate così tutti, e vedrete grandi, continui e silenziosi miracoli. Ve lo giuro per il mio amore. Io ci penserò ve lo assicuro. Pregate sempre con questa disposizione di abbandono, e ne avrete grande pace e grande frutto, anche quando io vi faccio la grazia dell'immolazione di riparazione e di amore che impone la sofferenza. Ti sembra impossibile? Chiudi gli occhi e di' con tutta l'anima: "Gesù pensaci tu". Non temere ci penso io. E tu benedirai il mio nome umiliandoti. Mille preghiere non valgono un atto solo di fiducioso abbandono: ricordatelo bene. Non c'è novena più efficace di questa: O Gesù m'abbandono in Te, pensaci tu! stupenda! mi ci petto anchio gesu' pesanci tu!
  • ♥️ATTO DI ABBANDONO A GESU'♥️ di Don Dolindo Ruotolo Gesù alle anime: - Perché vi confondete agitandovi? Lasciate a me la cura delle vostre cose e tutto si calmerà. Vi dico in verità che ogni atto di vero, cieco, completo abbandono in me, produce l'effetto che desiderate e risolve le situazioni spinose. Abbandonarsi a me non significa arrovellarsi, sconvolgersi e disperarsi, volgendo poi a me una preghiera agitata perché io segua voi, e cambiare così l'agitazione in preghiera. Abbandonarsi significa chiudere placidamente gli occhi dell'anima, stornare il pensiero dalla tribolazione, e rimettersi a me perché io solo vi faccia trovare, come bimbi addormentati nelle braccia materne, nell'altra riva. Quello che vi sconvolge e vi fa un male immenso è il vostro ragionamento, il vostro pensiero, il vostro assillo ed il volere ad ogni costo provvedere voi a ciò che vi affligge. Quante cose io opero quando l'anima, tanto nelle sue necessità spirituali quanto in quelle materiali, si volge a me, mi guarda, e dicendomi: "pensaci tu", chiude gli occhi e riposa! Avete poche grazie quando vi assillate per produrle, ne avete moltissime quando la preghiera è affidamento pieno a me. Voi nel dolore pregate perché io operi, ma perché io operi come voi credete... Non vi rivolgete a me, ma volete voi che io mi adatti alle vostre idee; non siete infermi che domandano al medico la cura, ma, che gliela suggeriscono. Non fate così, ma pregate come vi ho insegnato nel Pater: "Sia santificato il tuo nome", cioè sii glorificato in questa mia necessità; "venga il tuo regno", cioè tutto concorra al tuo regno in noi e nel mondo; "sia fatta la tua volontà", ossia PENSACI TU. Se mi dite davvero: "sia fatta la tua volontà", che è lo stesso che dire: "pensaci tu", io intervengo con tutta la mia onnipotenza, e risolvo le situazioni più chiuse. Ecco, tu vedi che il malanno incalza invece di decadere? Non ti agitare, chiudi gli occhi e dimmi con fiducia: "Sia fatta la tua volontà, pensaci tu". Ti dico che io ci penso, che intervengo come medico, e compio anche un miracolo quando occorre. Tu vedi che l'infermo peggiora? Non ti sconvolgere, ma chiudi gli occhi e di': "Pensaci tu". Ti dico che io ci penso. E' contro l'abbandono la preoccupazione, l'agitazione e il voler pensare alle conseguenze di un fatto. E' come la confusione che portano i fanciulli, che pretendono che la mamma pensi alle loro necessità, e vogliono pensarci essi, intralciando con le loro idee e le loro fisime infantili il suo lavoro. Ci penso solo quando chiudete gli occhi. Voi siete insonni, voi volete tutto valutare, tutto scrutare, confidando solo negli uomini. Voi siete insonni, voi volete tutto valutare, tutto scrutare, a tutto pensare, e vi abbandonate così alle forze umane, o peggio agli uomini, confidando nel loro intervento. E' questo che intralcia le mie parole e le mie vedute. Oh, come io desidero da voi questo abbandono per beneficarvi, e come mi accoro nel vedervi agitati! Satana tende proprio a questo: ad agitarvi per sottrarvi alla mia azione e gettarvi in preda delle iniziative umane. Confidate perciò in me solo, riposate in me, abbandonatevi a me in tutto. Io faccio miracoli in proporzione del pieno abbandono in me, e del nessuno pensiero di voi; io spargo tesori di grazie quando voi siete nella piena povertà! Se avete vostre risorse, anche in poco, o, se le cercate, siete nel campo naturale, e seguite quindi il percorso naturale delle cose, che è spesso intralciato da satana. Nessun ragionatore o ponderatore ha fatto miracoli, neppure fra i Santi. Opera divinamente chi si abbandona a Dio. Quando vedi che le cose si complicano, di' con gli occhi dell'anima chiusi: "Gesù, pensaci tu". E distràiti, perché la tua mente è acuta... e per te è difficile vedere il male. Confida in me spesso, distraendoti da te stesso. Fa' così per tutte le tue necessità. Fate così tutti, e vedrete grandi, continui e silenziosi miracoli. Ve lo giuro per il mio amore. Io ci penserò ve lo assicuro. Pregate sempre con questa disposizione di abbandono, e ne avrete grande pace e grande frutto, anche quando io vi faccio la grazia dell'immolazione di riparazione e di amore che impone la sofferenza. Ti sembra impossibile? Chiudi gli occhi e di' con tutta l'anima: "Gesù pensaci tu". Non temere ci penso io. E tu benedirai il mio nome umiliandoti. Mille preghiere non valgono un atto solo di fiducioso abbandono: ricordatelo bene. Non c'è novena più efficace di questa: O Gesù m'abbandono in Te, pensaci tu! lo rimetto sperando di non fare pasticci col pc
  • ♥️ATTO DI ABBANDONO A GESU'♥️ di Don Dolindo Ruotolo Gesù alle anime: - Perché vi confondete agitandovi? Lasciate a me la cura delle vostre cose e tutto si calmerà. Vi dico in verità che ogni atto di vero, cieco, completo abbandono in me, produce l'effetto che desiderate e risolve le situazioni spinose. Abbandonarsi a me non significa arrovellarsi, sconvolgersi e disperarsi, volgendo poi a me una preghiera agitata perché io segua voi, e cambiare così l'agitazione in preghiera. Abbandonarsi significa chiudere placidamente gli occhi dell'anima, stornare il pensiero dalla tribolazione, e rimettersi a me perché io solo vi faccia trovare, come bimbi addormentati nelle braccia materne, nell'altra riva. Quello che vi sconvolge e vi fa un male immenso è il vostro ragionamento, il vostro pensiero, il vostro assillo ed il volere ad ogni costo provvedere voi a ciò che vi affligge. Quante cose io opero quando l'anima, tanto nelle sue necessità spirituali quanto in quelle materiali, si volge a me, mi guarda, e dicendomi: "pensaci tu", chiude gli occhi e riposa! Avete poche grazie quando vi assillate per produrle, ne avete moltissime quando la preghiera è affidamento pieno a me. Voi nel dolore pregate perché io operi, ma perché io operi come voi credete... Non vi rivolgete a me, ma volete voi che io mi adatti alle vostre idee; non siete infermi che domandano al medico la cura, ma, che gliela suggeriscono. Non fate così, ma pregate come vi ho insegnato nel Pater: "Sia santificato il tuo nome", cioè sii glorificato in questa mia necessità; "venga il tuo regno", cioè tutto concorra al tuo regno in noi e nel mondo; "sia fatta la tua volontà", ossia PENSACI TU. Se mi dite davvero: "sia fatta la tua volontà", che è lo stesso che dire: "pensaci tu", io intervengo con tutta la mia onnipotenza, e risolvo le situazioni più chiuse. Ecco, tu vedi che il malanno incalza invece di decadere? Non ti agitare, chiudi gli occhi e dimmi con fiducia: "Sia fatta la tua volontà, pensaci tu". Ti dico che io ci penso, che intervengo come medico, e compio anche un miracolo quando occorre. Tu vedi che l'infermo peggiora? Non ti sconvolgere, ma chiudi gli occhi e di': "Pensaci tu". Ti dico che io ci penso. E' contro l'abbandono la preoccupazione, l'agitazione e il voler pensare alle conseguenze di un fatto. E' come la confusione che portano i fanciulli, che pretendono che la mamma pensi alle loro necessità, e vogliono pensarci essi, intralciando con le loro idee e le loro fisime infantili il suo lavoro. Ci penso solo quando chiudete gli occhi. Voi siete insonni, voi volete tutto valutare, tutto scrutare, confidando solo negli uomini. Voi siete insonni, voi volete tutto valutare, tutto scrutare, a tutto pensare, e vi abbandonate così alle forze umane, o peggio agli uomini, confidando nel loro intervento. E' questo che intralcia le mie parole e le mie vedute. Oh, come io desidero da voi questo abbandono per beneficarvi, e come mi accoro nel vedervi agitati! Satana tende proprio a questo: ad agitarvi per sottrarvi alla mia azione e gettarvi in preda delle iniziative umane. Confidate perciò in me solo, riposate in me, abbandonatevi a me in tutto. Io faccio miracoli in proporzione del pieno abbandono in me, e del nessuno pensiero di voi; io spargo tesori di grazie quando voi siete nella piena povertà! Se avete vostre risorse, anche in poco, o, se le cercate, siete nel campo naturale, e seguite quindi il percorso naturale delle cose, che è spesso intralciato da satana. Nessun ragionatore o ponderatore ha fatto miracoli, neppure fra i Santi. Opera divinamente chi si abbandona a Dio. Quando vedi che le cose si complicano, di' con gli occhi dell'anima chiusi: "Gesù, pensaci tu". E distràiti, perché la tua mente è acuta... e per te è difficile vedere il male. Confida in me spesso, distraendoti da te stesso. Fa' così per tutte le tue necessità. Fate così tutti, e vedrete grandi, continui e silenziosi miracoli. Ve lo giuro per il mio amore. Io ci penserò ve lo assicuro. Pregate sempre con questa disposizione di abbandono, e ne avrete grande pace e grande frutto, anche quando io vi faccio la grazia dell'immolazione di riparazione e di amore che impone la sofferenza. Ti sembra impossibile? Chiudi gli occhi e di' con tutta l'anima: "Gesù pensaci tu". Non temere ci penso io. E tu benedirai il mio nome umiliandoti. Mille preghiere non valgono un atto solo di fiducioso abbandono: ricordatelo bene. Non c'è novena più efficace di questa: O Gesù m'abbandono in Te, pensaci tu!
  • Per tutte le intenzioni espresse su questa applicazione. Per chi l'ha creata e per chi a gestisce ogni giorno. Signore ascolta le nostre preghiere. Amen . Alleuia Signore solo tu puoi ascoltaci ed esadite pensaci tu!
  • Per tutte le intenzioni espresse su questa applicazione. Per chi l'ha creata e per chi a gestisce ogni giorno. Signore ascolta le nostre preghiere. Amen . Alleuia. Signore guarda qanti siamoa s criver eogni giorno nel sito non puoi non accontentaci e dai su
  • Per tutte le intenzioni espresse su questa applicazione. Per chi l'ha creata e per chi a gestisce ogni giorno. Signore ascolta le nostre preghiere. Amen. Alleuia
  • Per tutte le intenzioni espresse su questa applicazione. Per chi l'ha creata e per chi a gestisce ogni giorno. Signore ascolta le nostre preghiere. Amen
  • Medjugorje ♥️🙏🔥...Messaggio del 18 marzo 1996....🌟♥️:Cari figli! Desidero che riflettiate a lungo sul messaggio che oggi vi dono attraverso la mia ancella. Figli miei, grande è l’amore di Dio! Non chiudete gli occhi, non tappatevi le orecchie quando vi ripeto che grande è l’amore di Dio! Ascoltate il mio invito, ascoltate la supplica che oggi vi rivolgo. Consacrate il vostro cuore a Dio e fate di esso la dimora di Dio! Che Dio vi abiti per sempre! I miei occhi ed il mio cuore saranno qui anche quando non apparirò più. Agite in ogni momento come vi ho chiesto di fare così che io possa condurvi a Dio. Non respingete il nome di Dio per non essere rigettati anche voi!. Accogliete i miei messaggi così da poter essere accolti anche voi! Decidetevi, figlioli miei: questo è il momento di decidersi! Abbiate un cuore giusto ed innocente affinché io possa condurvi a Dio vostro Padre. È proprio grazie al suo grande amore che io sono oggi sono qui. Grazie per essere venuti!🌈😍 stupenda!
  • Medjugorje ☀️♥️🙏 ...Messaggio del 29 agosto 1983. ..Non agitatevi, non preoccupatevi. Ogni agitazione viene da Satana. Voi siete figli di Dio: dovete essere sempre calmi, nella pace, perché Dio guida tutto.⭐😍aitraci!
  • Medjugorje ☀️♥️🙏 ...Messaggio del 29 agosto 1983. ..Non agitatevi, non preoccupatevi. Ogni agitazione viene da Satana. Voi siete figli di Dio: dovete essere sempre calmi, nella pace, perché Dio guida tutto.⭐😍 speriamo!
  • Medjugorje ☀️♥️🙏 Messaggio del 4 gennaio 1982: Se volete essere felici, fatevi una vita semplice ed umile. Pregate molto e non vi preoccupate troppo dei vostri problemi: lasciateli risolvere a Dio e abbandonatevi a Lui! fai uscire la verità su virus e mrote sospette gesu' pesanci tu
  • Medjugorje ☀️♥️🙏 Messaggio del 4 gennaio 1982: Se volete essere felici, fatevi una vita semplice ed umile. Pregate molto e non vi preoccupate troppo dei vostri problemi: lasciateli risolvere a Dio e abbandonatevi a Lui! troppo bella! asxorla il sito e guarda di esadirci!
  • Medjugorje ☀️♥️🙏 Messaggio del 4 gennaio 1982: Se volete essere felici, fatevi una vita semplice ed umile. Pregate molto e non vi preoccupate troppo dei vostri problemi: lasciateli risolvere a Dio e abbandonatevi a Lui!
  • gesu' verità virus e morlte soeptte troppe famiglie piangono i lroor morti qualcosa non torna tu sai penaci tu!
  • gesu' verita' e virus e morlte sospette tu sai penaci tu grazie
  • MADONNA E GESU' PER QUTO MERCOELDI' SERA E ERP TUTTO QUELLO CHE MI ATENDERA VOI SAPETE
  • ADONNA E GESU' PER QUTO MERLELI' E ERP TUTTOMQUELLO CHE MI ATTENDEA VOI SAPETE
  • MADONNA E ESU' STOP FUTI ADòRO E DANNI VOI SAPETE
  • MADONNA E GESU' PROTEGGE LE COS NSOTRE DIAMADLRI E FUTIPER TUTOTO IL MES DI DICERBE E STOP FUTALDIR E DANNI VOI SAPETE
  • Per il marito di Ornella che lotta contro il covid. Per le anime del purgatorio e per la conversione dei peccatori.
  • Gracia Maria Madre! Felicidades en este dia.
  • Per Mario Alberto, preservalo dal Covid, guarisci la sua cicatrice e salva la sua tiroide. Grazie Gesù, confido e spero in Te. Assistilo in infermeria e salva il suo posto di lavoro. Grazie Gesù. Assistilo al corso Cyber Security, alla CSA e all'esame di domani. Grazie mille Gesù.
  • Per te mamma Celeste 💐.
  • Angela :questo rosario è offerto alla Madonna come un fiore affinché ne condivida la gioia con suo figlio Gesù diventando consolazione al figlio e gioia a lei .Amen
  • Ve ne prego proteggete la salute mia e della mia famiglia e datemi la forza per questo difficile lavoro amen 🙏
  • Per tutti i Defunti per morte non naturale
  • Madre fa che possa essere anch'io una buona madre per crescere mio figlio nella benevolenza. AMEN Gesù pensaci tu mi affido a te. Amen 🙏❤️ Madre Santissima aiuta mia sorella nella sua guarigione ti prego. Ti amo. Amen Dio Mio Santissimo, proteggi mio figlio da ogni male. Ti prego aiutami. Ti amo. Amen KARMA RISPONDI Santa Rita, santa delle situazioni impossibili, ascolta le mie preghiere ti prego, aiutami tu. AMEN
  • AVE O MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE È CON TE TU SEI BENEDETTA TRA LE DONNE E BENEDETTO È IL FRUTTO DEL TUO SENO GESÙ. SANTA MARIA MADRE DI DIO PREGA PER NOI PECCATORI ADESSO E NELL'ORA DELLA NOSTRA MORTE AMEN (MADRE PER MIO FIGLIO, AIUTAMI A CRESCERLO DA BRAV'UOMO) 🙏❤️
  • Per coloro che hanno danneggiato la mia anima, per chi ha fatto del male a me e mio figlio, Dio che sia fatta giustizia. AMEN 🙏
  • Gesù Ti prego ascolta le mie preghiere e perdonami. Grazie
  • Gesù pensaci Tu Grazie ❤
  • Gesù mio Ti prego liberami dall'ansia angoscia paura e panico, liberami da questo stato d'animo, leggi nel mio cuore tutte le mie preoccupazioni e rassicurami che tutto va bene e andrà bene Grazie
  • Signore Gesù la Tua Santa benedizione scenda su di me sui miei cari fratelli sorelle nipoti e marito e tutti gli altri familiari, sulle nostre case e sulle nostre case Grazie
  • Gesù buono e misericordioso abbi pietà di noi poveri peccatori liberaci dal virus e da ogni male. Grazie
  • Angelo.di Dio vegli custodisci proyeggi Francesca in ogni momento della sua vita. Grazie per esserci sempre ❤
  • Padre Pio intercedi per la salute mia e dei miei cari fratelli sorelle nipoti marito e tutti gli altri familiari,proteggici dal virus e da ogni male. Grazie
  • Maria che sciogli i nodi Ti prego sciogli i nodi di Francesca. Grazie
  • PercM. Gesù Ti prego fa che stia bene proteggila benedicila e liberala dall'invidia e da ogni altro brutto sentimento che prova Grazie
  • Gesù pensaci Tu Grazie
  • Percla mamma di R, Gesù liberala dal brutto male Grazie
  • Gesù proteggi e benedici E, fa che la cura vada bene, che migliori. Grazie
  • Per Francesco. Gesù Ti prego liberalo dal brutto male Grazie
  • Eterno riposo e pace eterna per mamma e papà, riposate felici insieme. Aiutateci e proteggeteci sempre Grazie
  • Gesù confido e spero in Te Gesù pensaci Tu Grazie
  • Gesù Ti prego proteggi i miei cari e me stessa dal virus, Ti prego liberaci da questa terribile malattia per sempre, libera le nostre vite da questo incubo. Grazie di cuore per quello che fai e che farai ❤
  • Per A, Gesù accompagnala in questa giornata, fa che tutto vada bene, illum8nala fa che sia lucida razionale attenta prudente e previdente verso F, che sia buona affettuosa generosa di sentimenti, sensibile premurosa e amorevole verso F. Gesù convertila alla fede giustizia e verità, correggi i suoi errori e fa che non ferisca. Grazie
  • Madonnina Santa Ti prego intercedi per Francesca per la salute e serenità. Ti prego che tutto vada bene, che stia bene, proteggila dal virus e da ogni altra malattia, benedicila illuminala guidala. Grazie
  • Gesù mio Ti prego accompagnami in questa giornata nei pensieri e nelle azioni, fa che tutto vada bene con D, che sia calmo e disponibile. Proteggici dal vurus e da ogni altra malattia contagiosa e non. Grazie di cuore
  • Sancta Maria, Auxilium Christianorum, ora pro nobis. Sancte Pie V et Sancte Pie X, orate pro nobis et pro conversione papae Francisci. Signore, Gesù Cristo, Re del Cielo e della Terra, Presenza Reale nei Santi Tabernacoli, riconduci il tuo popolo in cammino ad assumere le tue Sante Specie in ginocchio in devozione adeguata alla Tua dignità e sulla lingua per evitare dispersione incontrollata dei Santi Frammenti.
  • Per Mauri, Rosalia, zia Isuccia, Papà, Sergio, Teresa, nonna Nunu,zio Nicola, zia Luisa,nonna Lina, Nonno Peppino, Giulia, Antonella, Alessandro, Manuel, Vincenzo, i miei bambino, zia Lina, Nonna Tina, zia Concetta,per ringraziarti Madonnina, per ringraziare Gesu'
  • Signore Gesu', proteggi me, mia figlia Giorgia, la mia famiglia da ogni male e pericolo, liberaci da ogni male, arteficio e maleficio, donaci pace serenita', fa che mia figlia Giorgia torni a casa da me; aiutami con il lavoro, liberami dalla precarieta'. Grazie.
  • Per mis nonna, affinché si rimetta presto 🤞🏻💕🙏🏻
  • Madonnina, prega intercedi per la mia famiglia vivi e defunti soprattutto per la nostra salute: guarigione completa mia e di mia mamma, liberazione dal male e futura salvezza in cielo 🙏❤️✨ Prega per noi e per il mondo intero! Maria Francesca
  • Maria, madre di Dio, nel giorno della tua Immacolata Concezione ti prego ,fa che quest'anno scolastico sia per me bellissimo e pieno di soddisfazioni e felicità! Fa che abbia contratto a tempo pieno 24 ore settimanali nella scuola primaria,posto comune o sostegno, anche dal 1 settembre 2022 fino al 30 giugno 2023 in una sede che scelga io e che mi piaccia da subito e dove voglia realmente andare. Fa che eventuali decisioni o decreti siano a me estremamente favorevoli e possa partecipare a eventuali pas.fa che queste feste siano pere serene e bellissime.Con fede immensa , proteggimi , donami salute e aiutami ogni giorno. Corrado
  • Regina della Pace, aiutami!
  • 🙏😍Cari fratelli e sorelle! Quest’oggi celebriamo una delle feste della Beata Vergine piu’ belle e popolari: l’Immacolata Concezione. Maria non solo non ha commesso alcun peccato, ma è stata preservata persino da quella comune eredità del genere umano che è la colpa originale. E ciò a motivo della missione alla quale da sempre Dio l’ha destinata: essere la Madre del Redentore. Tutto questo è contenuto nella verità di fede dell’”Immacolata Concezione”. Il fondamento biblico di questo dogma si trova nelle parole che l’Angelo rivolse alla fanciulla di Nazaret: “Rallegrati, piena di grazia, il Signore è con te” (Lc 1,28). “Piena di grazia” – nell’originale greco kecharitoméne – è il nome più bello di Maria, nome che Le ha dato Dio stesso, per indicare che è da sempre e per sempre l’amata, l’eletta, la prescelta per accogliere il dono più prezioso, Gesù, “l’amore incarnato di Dio” (Enc. Deus caritas est, 12). Possiamo domandarci: perché, tra tutte le donne, Dio ha scelto proprio Maria di Nazaret? La risposta è nascosta nel mistero insondabile della divina volontà. Tuttavia c’è una ragione che il Vangelo pone in evidenza: la sua umiltà. Lo sottolinea bene Dante Alighieri nell’ultimo Canto del Paradiso: “Vergine Madre, figlia del tuo Figlio, / umile ed alta più che creatura, / termine fisso d’eterno consiglio” (Par. XXXIII, 1-3). La Vergine stessa nel “Magnificat”, il suo cantico di lode, questo dice: “L’anima mia magnifica il Signore… perché ha guardato l’umiltà della sua serva” (Lc 1,46.48). Sì, Dio è stato attratto dall’umiltà di Maria, che ha trovato grazia ai suoi occhi (cfr Lc 1,30). E’ diventata così la Madre di Dio, immagine e modello della Chiesa, eletta tra i popoli per ricevere la benedizione del Signore e diffonderla sull’intera famiglia umana. Questa “benedizione” non è altro che Gesù Cristo stesso. E’ Lui la Fonte della grazia, di cui Maria è stata colmata fin dal primo istante della sua esistenza. Ha accolto con fede Gesù e con amore l’ha donato al mondo. Questa è anche la nostra vocazione e la nostra missione, la vocazione e la missione della Chiesa: accogliere Cristo nella nostra vita e donarlo al mondo, “perché il mondo si salvi per mezzo di Lui” (Gv 3,17). Cari fratelli e sorelle, l’odierna festa dell’Immacolata illumina come un faro il tempo dell’Avvento, che è tempo di vigilante e fiduciosa attesa del Salvatore. Mentre avanziamo incontro a Dio che viene, guardiamo a Maria che “brilla come segno di sicura speranza e di consolazione per il popolo di Dio in cammino” (Lumen gentium, 68). ( PAPA BENEDETTO XVI )♥️🔥
  • Signore, ti prego per E. affinché lei possa aprire il suo cuore a Te, guidala Signore nel difficile e impervio cammino della sua vita e donale tanto coraggio, affinché possa raggiungere gli obiettivi tanto desiderati della sua vita, per questo io ti prego oh Signore!! Amen
  • Per Paola Rita e Daniela. Per Sandra. Per la conversione. Maria aiuto dei cristiani prega per noi. Per la riconciliazione. Per la moglie di Adriano. Per i progetti della Associazione. Per il lavoro di Francesco. Per Stefano, Roberta e i loro figli. Grazie a te, che sei onnipotente per intercessione
  • Per il mio matrimonio.
  • Gesù proteggi Ginevra e la sua famiglia.
  • per Giuseppe d'alterio 30 novembre 1993 che si trova nel carcere di poggioreale affinche torni da me e dal piccolo. mi chiami ogni giorno mi dia sue notizie e attenzioni voglia far pace con me e mi renda felice in amore e voglia riconciliare la nostra unione e famiglia. allontana da noi il male e le persone che ci hanno diviso, allontanato, confuso, e plagiato sopratutto a giuseppe che non puo vedere e sapere riempiendolo di bugie. Ridona a noi e a Giuseppe la pace la serenita e la felicita liberaci da ogni male e fa che presto la nostra unione e famiglia sia nella pace e sotto la tua protezione
  • Maria che sciogli i nodi disfa il nodo della mia disoccupazione. Eddi
  • SOLENNITA' DELL'IMMACOLATA CONCEZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA. "Rallegrati, piena di grazia: il Signore è con Te" (Lc 1,28) L’angelo invita Maria alla gioia, subito. Non le dice anzitutto di convertirsi, come dovrebbe dire a me. Maria è senza peccato, perciò può subito essere nella gioia: è con Lei e in Lei la sorgente della gioia vera, Gesù. Ella è la tutta santa, libera dalla ribellione di Adamo. Noi ci rallegriamo per Lei, perché anch’Ella è per noi.
  • Gesù, Maria e San Giuseppe proteggete e guidate tutte le famiglie e i figli del mondo in questo momento difficile, Vi ringrazio per la forza e il coraggio che mi date ogni giorno.
  • Vergine Santissima intercedi per me affinché riceva la grazie della maternità. Te ne prego con tutto il mio cuore. u sola sai quanto lo desidero...Tu sola sai i miei sacrifici...ti prego ascolta la mia preghiera. Amen
  • Gesù Maria allontanate da me e dalla mia familglia il male, provvedete a noi e giudateci. date si che Mamma stia meglio . Per le anime del Purgatorio
  • Regina della Pace, perché Tuo Figlio mi ignora? O Maria, concepita senza peccato, prega per noi che ricorriamo a Te! Specialmente per me, lo sai che ne ho bisogno
  • per Giuseppe d'alterio 30 novembre 1993 che si trova nel carcere di poggioreale affinche torni da me e dal piccolo. mi chiami ogni giorno mi dia sue notizie e attenzioni voglia far pace con me e mi renda felice in amore e voglia riconciliare la nostra unione e famiglia. allontana da noi il male e le persone che ci hanno diviso, allontanato, confuso, e plagiato sopratutto a giuseppe che non puo vedere e sapere riempiendolo di bugie. Ridona a noi e a Giuseppe la pace la serenita e la felicita liberaci da ogni male e fa che presto la nostra unione e famiglia sia nella pace e sotto la tua protezione
  • Madonnina Santa Ti prego intercedi per la salute mia e dei miei cari fratelli sorelle nipoti e marito e tutti gli altri familiari, proteggici tutti sotto il Tuo manto materno, guidaci illuminaci veglia su di noi, allontana da noi il virus e ogni altra malattia, chiedi al Buon Gesù di bloccare questa terribile malattia, di fermare il contagio, di eliminare il virus per sempre, Gesù abbi pietà di noi poveri peccatori, perdonaci e salva le nostre vite. Grazie di cuore ❤❤
  • Mammina mia manchi tanto, Ti prego fa che tutto vada bene per noi figli, prega per la nostra salute in questo momento difficile e pericoloso, veglia su di noi, proteggici da ogni male rischio pericolo alla nostra vita, prega il Buon Gesù per Francesca, che la guarisca, Lui può tutto. Mammina cara, accompagnaci da lassù con l'immenso amore che ci hai sempre donato, sei sempre nei nostri cuori. Grazie immensamente ❤❤
  • Madonnina Santa Ti prego intercedi per Francesca per la sua salute, proteggila e benedicila, chiedi al Buon Gesù di guarirla da ogni male malessere e disturbo, Ti prego allontana da lei il virus e ogni altra malattia contagiosa e non, conosciuta o sconosciuta. Madonnina Santa proteggila sotto il Tuo manto materno, rassicurala sulla sua salute, sulla sua salute, allontana da lei l'invidia e la cattiveria delle persone negative, donale serenità con G, fa che il loro amore sia vero e sincero. Madonnina mia Ti prego intercedi per le sue scelte che siano buone e giuste, secondo la Volontà di Dio Padre, Lui che tutto può e che opera il suo bene , dona lei forza fisica mentale e la rafforza la sua personalità per essere autonoma e libera di decidere, libera da ogni condizionamento familiare e non. Grazie di cuore per quello che fai e che farai ❤❤
  • Ti ringrazio per A. e M., che si vogliano sempre tanto bene e crescano insieme. Proteggili e assistili, specialmente nel viaggio, che vada tutto bene. Per F., che cresca bene , per la salute di tutta la famiglia. Grazie
  • --MAMMINA MIA GRAZIE SEMPRE PER LA TUA SANTA PROTEZIONE E PER QUELLO CHE MI HAI CONCESSO, PURTROPPO ROSETTA NON E' PIU' CON NOI , ABBIAMO PREGATO PER LA SUA GUARIGIONE MA NON E' STATO CONCESSO ,ORA E' TRA LE TUE BRACCIA ,CONSOLA LA SUA FAMIGLIA E ANCHE IL MIO CUORE CHE SENTE TROPPO LA SUA MANCANZA .TI PREGO ANCHE PER LE SITUAZIONI CHE TU SAI ,PORTALE AL CUORE DI GESU' CHE A TE ASCOLTERA',GRAZIE A VOI CHE PREGATE CON NOI .