Santo Rosario on line


Supplica al Bambin Gesù di Praga


O buon Gesù, la mia anima esulta nel vederti inco­ronato Re.
Anche bambino, debole e inerme,
tu sei Re di eterna gloria, Re del cielo e della terra.
Re mansueto,
Re pacifico,
Re dei re;
Re degli ange­li.
Re degli apostoli,
Re dei martiri,
Re dei confessori e delle anime vergini.
Tu sei il più amabile dei re,
il più potente dei re,
il più generoso,
il più mite,
il più affabile,
il più umile fra i re:
il Re dell' amore,
il Re dell' altare,
il Re del tabernacolo eucaristico.
Qui hai fissato il tuo piccolo trono nei secoli:
qui ricevi le adorazioni,
i ringraziamenti,
le riparazioni,
le suppliche dei tuoi sudditi:
qui dispensi i più ricchi teso­ri di grazie,
qui moltiplichi i pani della vita eterna,
qui nutri,
conforti,
incoraggi,
consoli,
illumini,
risani,
vivi­fichi,
santifichi,
perdoni,
elevi,
deifichi.
Qui ci manifesti meglio il tuo amore infinito.
O Gesù, noi siamo felici di essere tuoi sudditi, tuoi servi­tori.
A te, piccolo grande re, l' omaggio perenne della nostra fede,
a te i palpiti più ferventi del nostro cuore;
a te tutti i nostri pensieri, i nostri affetti,
per te tutto il nostro essere, le nostre fatiche, la nostra vita il nostro sangue.
O Gesù, come sarebbe bello se tu, re di amore, e di pace, regnassi su tutte le famiglie e su tutte le nazioni. Amen.