Santo Rosario on line


Preghiere a Dio Padre


PADRE NOSTRO: Padre nostro, che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome; venga il tuo regno; sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano, rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non ci indurre in tentazione ma liberaci dal male.

TI ADORO: Ti adoro, mio Dio, e ti amo con tutto il cuore. Ti ringrazio di avermi creato, fatto cristiano e conservato in questa notte. Ti offro le azioni della giornata: fa che siano tutte secondo la tua santa volontà per la maggior tua gloria. Preservami dal peccato e da ogni male. La tua grazia sia sempre con me e con tutti i miei cari. Amen.

BENEDICO: Ti benedico o Padre, all'inizio di questo nuovo giorno. Accogli la mia lode e il mio grazie per il dono della vita e della fede. Con la forza del tuo Spirito guida i miei progetti e le mie azioni: fa che siano secondo la tua volontà. Liberami dallo scoraggiamento davanti alle difficoltà e da ogni male. Rendimi attento alle esigenze degli altri. Proteggi con il tuo amore la mia famiglia. Così sia.

PREGHIERA DI ABBANDONO AL PADRE: Padre mio, io mi abbandono a te: fa di me ciò che ti piacerà. Qualunque cosa tu faccia, io ti ringrazio. Sono pronto a tutto, accetto tutto, purchè la tua volontà si faccia in me, in tutte le tue creature. Non desidero altro, o mio Dio. Rimetto la mia anima nelle tue mani. Te la dono, o mio Dio, con tutto l'amore del mio cuore, perché ti amo ed è per me un bisogno d'amore il donarmi, il rimettermi senza misura tra le tue mani, con infinita fiducia, perché tu sei mio Padre.

PREGHIERA AL PADRE: Eterno Padre, io ti offro il Sangue preziosissimo di Gesù Cristo in espiazione dei miei peccati, in suffragio delle Anime Sante del purgatorio e per i bisogni della santa Chiesa.

PREGHIERE DI RIPARAZIONE: Mio Dio, io credo, adoro, spero e ti amo, ti chiedo perdono per coloro che non credono, non adorano, non sperano, e non ti amano.

Santissima Trinità, Padre, Figlio, e Spirito Santo: ti adoro profondamente e ti offro il preziosissimo Corpo, Sangue, Anima e Divinità di Gesù Cristo, presente in tutti i tabernacoli della terra in riparazione degli oltraggi, dei sacrilegi e delle indifferenze con cui Egli stesso viene offeso. E per i meriti infiniti del suo Sacratissimo Cuore e per intercessione del Cuore Immacolato di Maria, ti chiedo la conversione dei poveri peccatori.

DIO SIA BENEDETTO: Dio sia benedetto. Benedetto il suo Santo Nome. Benedetto Gesù Cristo vero Dio e vero Uomo. Benedetto il Nome di Gesù. Benedetto il suo Sacratissimo Cuore. Benedetto il suo Preziosissimo Sangue. Benedetto Gesù nel Santissimo Sacramento dell'altare. Benedetto lo Spirito Santo Paraclito. Benedetta la gran Madre di Dio Maria Santissima. Benedetta la sua Santa e Immacolata Concezione. Benedetta la sua gloriosa Assunzione. Benedetto il Nome di Maria Vergine e Madre. Benedetto San Giuseppe, suo castissimo sposo. Benedetto Dio nei suoi Angeli e nei suoi Santi.

PREGHIERA AL PADRE: Padre, la terra ha bisogno di te; l'uomo, ogni uomo ha bisogno di te; ti preghiamo Padre, l'aria pesante e inquinata ha bisogno di te; torna a camminare per le strade del mondo, torna a vivere in mezzo ai tuoi figli, torna a governare le nazioni, torna a portare la Pace e con essa la giustizia, torna a far brillare il fuoco dell'amore perché, redenti dal dolore, possiamo divenire nuove creature.

PREGHIERA DI TOTALE FIDUCIA A DIO: Mio Dio, non solamente confido in te, ma non ho fiducia che in te. Donami dunque lo spirito di abbandono per accettare le cose che non posso cambiare. Donami anche lo spirito di forza per cambiare le cose che posso cambiare. Donami infine lo spirito di saggezza per discernere ciò che dipende effettivamente da me, e allora fa che io faccia la tua sola e santa volontà. Amen.

INNO DI GIUBILO: Ti benedico, Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai tenute nascoste queste cose ai sapienti e agli intelligenti e le hai rivelate ai piccoli. Si, Padre, perché così è piaciuto a te. Tutto mi è stato dato dal Padre mio; nessuno conosce il Figlio se non il Padre, e nessuno conosce il Padre se non il Figlio e colui al quale il Figlio lo voglia rivelare.

TI RENDIAMO GRAZIE: Ti rendiamo grazie, o Padre nostro, per la vita e la conoscenza che ci hai concesso per mezzo di Gesù, tuo Figlio. Gloria a te nei secoli!
Come questo pane spezzato, prima sparso sui monti, è stato raccolto per farne uno solo, così raccogli la tua Chiesa dalle estremità della terra nel tuo regno. Perché a Te è la gloria e la potenza per Gesù Cristo nei secoli!

PRENDI, SIGNORE: Prendi, Signore, e ricevi intera la mia libertà, il mio intelletto, la mia volontà. Tu mi donasti quanto possiedo: io te lo restituisco. Tutto è per te: disponilo tu, come a te piacerà. Dammi soltanto il tuo amore e la tua grazia. Io non ti domando null'altro.

SIGNORE ONNIPOTENTE: Dio, Signore Onnipotente, Padre del tuo servo amato e benedetto, Gesù Cristo, nel quale ti sei rivelato a noi; Dio degli angeli e delle potestà e di tutte le creature e di tutti i giusti che vivono con te, io ti benedico perché mi hai fatto degno di questo giorno e di quest'ora: di prender parte al calice del tuo Cristo nel numero dei martiri, per la resurrezione alla vita eterna, anima e corpo, nello Spirito incorruttibile.
Fa che sia accolto al tuo cospetto in sacrificio gradito. Ti lodo e ti glorifico per mezzo dell'eterno sacerdote, Gesù Cristo, tutto servo diletto, nel quale, con lo Spirito, a te gloria ora e nei secoli dei secoli. Amen.

SOLO TU: Solo tu esisti, o Dio. Senza di te o fuori di te non esiste nessuno. Ti preghiamo. Signore, Dio onnipotente, che sei visibile solo al Figlio, al quale obbediscono angeli e arcangeli; ti chiediamo, Signore e Padre; concedici una mente integra, un'innocenza senza macchia, una pietà sincera, una coscienza santa, pura, sobria, casta, ferma nella fede contro le insidie del secolo.

O DIO, CREATORE: O Dio, creatore di tutte le cose: tu rivesti il giorno con lo splendore della luce e la notte con la pace del sonno, perché il riposo renda le membra agili al lavoro, allevi la fatica e disperda le preoccupazioni. Ti ringraziamo per questo giorno, al calar della notte; t'innalziamo una preghiera perché tu ci venga in aiuto. Fa che ti cantiamo dal fondo del cuore con voce potente; e ti amiamo con amore forte, adorando la tua grandezza. E quando il buio della notte avrà sostituito la luce del giorno, la fede non conosca tenebre anzi illumini la notte. Non lasciar che le nostre anime dormano senza averti chiesto perdono; la fede protegga il nostro riposo da tutti i pericoli della notte. Liberaci dalle impurità, riempici del tuo pensiero; non lasciare che il maligno turbi la nostra pace.

NOI T'INVOCHIAMO: Noi t'invochiamo, Signore Iddio: tu conosci ogni cosa e niente ti sfugge, maestro di verità. Hai creato l'universo e vegli su ogni essere. Tu guidi alla verità quelli che stanno nelle tenebre, nell'ombra della morte. Tu vuoi salvare tutti gli uomini e far loro conoscere la verità. Tutti insieme ti offriamo lodi e inni di ringraziamento per glorificarti con tutto il cuore e ad alta voce. Ti sei degnato chiamarci, istruirci e invitarci; ci hai concesso sapienza e intelligenza nella verità, per la vita eterna. Ci hai redenti con il sangue prezioso e immacolato del tuo unico Figlio da ogni traviamento e dalla schiavitù. Ci hai liberati dal maligno e ci hai concesso gloria e libertà. Eravamo morti e ci hai fatti rinascere anima e corpo nello Spirito. Ti preghiamo dunque, Padre delle misericordie, Dio di ogni consolazione: confermaci nella nostra vocazione, nell'adorazione e nella fedeltà. Ci consacriamo alla tua divina parola e alla tua legge santa. Rendi luminosa la nostra anima, affinché possiamo conoscerti e servirti. Donaci la forza per realizzare i santi propositi e non ricordarti dei peccatori. Dimentica gli errori che facciamo giorno e notte. Non imputarci i nostri difetti e ricordati che cadiamo facilmente: i tuoi uomini sono deboli, i nostri mali nascosti…

Rendici forti, o Signore, con la tua forza. Illumina la nostra anima con la tua consolazione. Rendici degni della verità e della fede predicati dai tuoi santi apostoli e dei mirabili insegnamenti del Vangelo del nostro salvatore, Gesù Cristo, non solo nelle parole, ma anche nelle azioni e in tutta la nostra vita…

Concedici di guardare, cercare e contemplare i beni del cielo e non quelli della terra. Così per la forza della tua grazia sarà resa gloria alla tua maestà onnipotente, santissima e degna di lode, in Cristo Gesù tuo Figlio diletto con lo Spirito Santo, nei secoli dei secoli. Amen.

DEGNATI, PADRE: Degnati di concedermi, Padre buono e santo, un'intelligenza che ti comprenda, un sentimento che ti senta, un animo che ti gusti, una diligenza che ti cerchi, una sapienza che ti trovi, uno spirito che ti conosca, un cuore che ti ami, un pensiero che sia rivolto a te, un'azione che ti dia gloria, un udito che ti ascolti, degli occhi che ti guardino, una lingua che ti confessi, una parola che ti piaccia, una pazienza che ti segua, una perseveranza che ti aspetti, una fine perfetta, e la tua santa presenza, la resurrezione, la ricompensa e la vita eterna.

TI RINGRAZIAMO: Ti ringraziamo, Signore santo, Padre onnipotente, eterno Dio, che terminata la notte ci fai pervenire alle ore del mattino. Ti preghiamo: concedi che questo giorno trascorra senza peccato, per potere la sera ringraziare la tua bontà. Dobbiamo a te, Signore, se ci siamo riposati; tu hai permesso di restarti fedeli nella notte. Donaci la luce beata dopo la tenebra notturna; perché inondati dalla rugiada celeste per tutto il giorno godiamo dei tuoi doni.

DIO DI PACE: Dio di pace e d'amore, noi ti preghiamo: Signore Santo, Padre onnipotente, eterno Dio, liberaci da ogni tentazione, aiutaci in ogni difficoltà, confortaci in ogni tribolazione. Dona a noi la pazienza nelle avversità, concedici di adorarti in purezza di cuore, di cantarti con retta coscienza, di servirti con somma virtù. Ti benediciamo, santa Trinità. Ti ringraziamo e ti lodiamo giorno per giorno. Ti supplichiamo, abbà Padre. Ti sia gradita la nostra lode e la nostra preghiera.

ABISSO INSONDABILE: Dio, abisso insondabile di pace, oceano ineffabile d'amore, fonte di ogni benedizione, dispensatore di ogni consolazione, che invii la pace a chi l'accoglie: aprici, in questo giorno, l'oceano del tuo amore e, a fiumi ricolmi, irrigaci con le ricchezze della tua grazia e con le dolcissime primavere della tua bontà. Fa di noi i figli della tranquillità e gli eredi della pace, accendi in noi il fuoco del tuo amore, semina in noi il timore del tuo nome, irrobustisci la nostra debolezza con la tua forza, legaci intimamente a te e fra noi con il vincolo solido e indissolubile dell'unità. Amen.

DIO E SIGNORE: Dio e Signore di tutte le cose, che hai potere su ogni vita e su ogni anima, tu solo puoi guarirmi: ascolta la preghiera di un misero. Fa morire e sparire, per la presenza del tuo santo Spirito, il serpente che si annida nel mio cuore. Dona l'umiltà al mio cuore e pensieri convenienti a un peccatore che ha deciso di convertirsi. Non abbandonare per sempre un'anima che si è ormai tutta sottomessa a te, che ha confessato la sua fede in te, che ti ha scelto e onorato a preferenza del mondo intero. Salvami, Signore, malgrado le cattive abitudini che impediscono questo desiderio; ma per te, Signore, tutto è possibile di tutto ciò che è impossibile agli uomini.

TU SEI SANTO: Tu sei santo, Signore, solo Dio, che operi cose meravigliose. Tu sei forte, tu sei grande, tu sei altissimo, tu sei re onnipotente, tu, Padre santo, re del cielo e della terra, tu sei trino e uno, Signore Dio degli dei, tu sei il bene, ogni bene, il sommo bene, il Signore Dio vivo e vero. Tu sei amore e carità, tu sei sapienza, tu sei umiltà, tu sei pazienza, tu sei bellezza, tu sei mansuetudine, tu sei sicurezza, tu sei quiete. Tu sei gaudio e letizia, tu sei la nostra speranza, tu sei giustizia, tu sei temperanza, tu sei nostra ricchezza a sufficienza. Tu sei bellezza. Tu sei protettore, tu sei custode e nostro difensore. Tu sei fortezza, tu sei refrigerio. Tu sei la nostra fede, tu sei la nostra carità. Tu sei tutta la nostra dolcezza, tu sei la nostra vita eterna, grande e ammirabile Signore, Dio onnipotente, misericordioso Salvatore.

ONNIPOTENTE ED ETERNO: Dio onnipotente ed eterno, guarda con favore le nostre preghiere e concedi a noi tuoi servi che ci siamo riuniti in una stessa carità per onorare il tuo nome, una fede retta, una speranza incrollabile un'umiltà vera, una devozione santa, una carità perfetta, e nell'operare il bene assiduità e perseveranza. Per i meriti e l'intercessione dei santi, concedi che si stabilisca nei nostri cuori una tranquilla determinazione, una pazienza forte, una religione pura e immacolata, un'obbedienza sana, una pace perpetua, uno spirito puro, una coscienza santa, la compunzione dello spirito, la fortezza interiore, una vita senza macchia che scorra irreprensibile, perché correndo con vigore meritiamo d'entrare felici nel tuo regno. Amen.

RICEVI, SIGNORE: Ricevi, Signore, tutta la mia libertà, accetta la mia memoria, la mia intelligenza e tutta la mia volontà. Tutto quanto sono, quanto possiedo, mi fu dato da te; io rimetto questo dono nelle tue mani, per lasciarmi interamente a disposizione della tua volontà. Dammi solamente l'amore tuo con la tua grazia, e sarò ricco abbastanza e non chiederò più nulla. Amen.

SIGNORE DIO: Signore Dio, giudice forte giusto e paziente, tu che sai la fragilità degli uomini, sei tu il mio vigore, tu tutta la mia fiducia. A me non basta la mia coscienza. Tu sai ciò che io non so e anche per questo perdonami benevolo. Meglio per me la tua copiosa misericordia, che non la mia pretesa giustizia!

PADRE CELESTE: Padre celeste! Insegnaci tu a pregare come si conviene, così che il nostro cuore si possa aprire a te in preghiera e supplica senza nascondere alcun segreto desiderio che non abbia il tuo beneplacito, ma senza aver neppure alcun timore nascosto che tu ci voglia negare quel che serve per il nostro meglio. In questo i contrastanti pensieri, l'animo inquieto e il timido cuore trovino pace. La trovino unicamente col rallegrarsi sempre di ringraziarti, di confessare con gioia che al tuo cospetto noi abbiamo sempre torto. Amen.

SIGNORE, QUANDO: Signore nostro Dio, quando la paura ci prende, non lasciarci disperare! Quando siamo delusi, non lasciarci diventare amari! Quando siamo caduti, non lasciarci a terra! Quando non comprendiamo più niente e siamo allo stremo delle forze, non lasciarci perire! No, facci sentire la tua presenza e il tuo amore che hai promesso ai cuori umili e spezzati che hanno timore della tua parola. E' verso tutti gli uomini che è venuto il tuo Figlio diletto, verso gli abbandonati: poiché lo siamo tutti, egli è nato in una stalla e morto sulla croce. Signore, destaci tutti e tienici svegli per riconoscerlo e confessarlo.

DIO NOSTRO PADRE: Dio, nostro Padre, dal quale procede ogni bene, noi ti ringraziamo per l'aiuto che ci dai nel compimento del nostro lavoro. Ti preghiamo per i nostri amici e i nostri compagni. Ti preghiamo per gli uomini e le donne che lavorano, nelle fabbriche, nei campi, negli uffici, sulle strade, nelle case. Guida i giovani nella scelta della loro vocazione e professione. Fa che nessuno rimanga privo di lavoro. Aiutaci a compiere con responsabilità il nostro lavoro nella gioia del servizio fraterno. Amen.

RESTA CON NOI: Dio nostro Padre, al termine di questo giorno, forse noi pensiamo che niente di veramente importante è accaduto nei nostri cuori. Ricordaci, Signore, che ogni giorno incomincia il tuo regno e tu discretamente ma instancabilmente ci guidi al tuo amore. E noi lo riconosciamo dicendoti: “Resta con noi, Signore, in questo giorno che ha termine, in questa notte che inizia, nel nuovo giorno che sta per venire, e per tutta l‘eternità”.

TU SEI PADRE: Mio Dio, tu sei Padre ricco di misericordia e sempre fedele nel tuo amore. Riconosco di aver peccato e mi pento con tutto il cuore di essermi allontanato da te. Donami il tuo perdono e, in Cristo morto e risorto, rendimi partecipe della vittoria sul peccato e sul male. Converti a te il mio cuore e conservalo fedele alla tua amicizia, con la forza del tuo Spirito. Amen.

CUSTODISCIMI, PADRE: Ti benedico, o Padre, al termine di questo giorno. Accogli la mia lode e il mio grazie per tutti i tuoi doni. Perdona ogni mio peccato: perché non sempre ho ascoltato la voce del tuo Spirito, o saputo riconoscere il Cristo nei fratelli che incontravo. Custodiscimi durante il riposo: allontana da me ogni male e donami di risvegliarmi con gioia al nuovo giorno. Raccogli i tuoi figli, ovunque dispersi, e custodiscili nel tuo amore.