Santo Rosario on line


Le virtù della Sacra Famiglia






18. Il servizio

Vi lodiamo e benediciamo, o Santa Fa­miglia, per la virtù del servizio, che vi rese disponibili verso Dio e verso il prossimo con cuore docile e aperto.

Il Figlio di Dio, incarnandosi, si è fatto servo per amore è per donarsi più facilmente a tutti gli uomini; infatti ha dichiarato che non è venuto per essere servito, ma per servire e dare la vita per tutti. Ha cercato i peccatori offrendo loro il perdono, ai malati ha donato la salute, agli afflitti la gioia e ai poveri ed emarginatila speranza.

Nel servizio di formazione degli apostoli ha usato comprensione, esempio e dialogo, per promuovere in loro la corresponsabilità, la fiducia e l'impegno interiore.

Il servizio reciproco che Gesù, Maria e Giuseppe facevano per puro amore nella loro casetta di Nazareth, era motivo per gustare una rara "beatitudine", poiché c'è sempre più gioia nel dare che nel ricevere. E poi lo spirito di servizio era motivo di tanta comprensione e comunione.

Giuseppe ha esercitato. servizio di capo famiglia senza usare imposizioni, ma con la collaborazione, la disponibilità e sempre con il sorriso.

il servizio della sua paternità su Gesù, non era conseguenza dello sposalizio con Maria o per motivo di coabitazione di Gesù nella stessa casa, ma era un'autorità che gli era stata confe­rita da Dio stesso. Lui userà di tale autorità, (e la legge ebraica lo richiedeva), quando impor­rà il nome a Gesù. Quando dovrà prendere importanti decisioni, come quelle di fuggire in Egitto e di ritornare a Nazareth, farà ciò per servire alla volontà di Dio, ma sempre propo­nendo con discrezione e delicatezza e non in vista di un interesse personale, ma per un bene comune.

Giuseppe non si sentiva all'altezza della santità di Gesù e di Maria, però esercitava la sua autorità con grande umiltà e amorevolezza.

Maria ha fatto la sua solenne professione di servizio a Dio e per il bene dell'umanità, quando l'arcangelo San Gabriele le ha annun­ciato che doveva essere la madre del Salvatore. Allora si è dichiarata la "serva" del Signore. Ha servito Gesù prima della nascita, quando era piccolino, giovane, adulto e sul calvario. Lì quasi tutti gli amici erano assenti, ma lei era pronta ai piedi della croce per il grande servizio di consolare e sostenere Gesù morente... e quel servizio di Maria continua ancora per tutti noi!

Grazie, o Santa Famiglia, per questa virtù del servizio che ci avete insegnato!


Fonte: Preghiere a Gesù e Maria