Santo Rosario on line


Gennaio, mese dedicato alla Sacra Famiglia





30 dicembre. La Sacra Famiglia: arca dell'alleanza

"L'arca del Signore, l'arca di Dio" Es 25, 10-16).

L'arca conteneva le tavole della Legge, un vaso d'oro pieno di manna, e la verga fiorita di Aronne. La Sacra Famiglia contenne in sé l'autore stesso della legge: Dio, il pane vivo disceso dal cielo: Gesù Cristo. L'arca era la più bella gloria del popolo d'Israele: in essa discese Dio, da essa parlava Dio, attraverso di essa Egli operava.

Nella Santa Casa di Nazareth discese Dio, da essa parla Dio, attraverso essa Dio opera con le sue grazie. Dopo Gesù Cristo, vero Dio e vero uomo, Maria Santissima e San Giuseppe sono le creature più grandi del popolo eletto. Come l'arca che aveva quattro anelli d'oro, i santi sposi furono rivestiti di tutte le virtù cardinali e morali, per cui raggiunsero le più alte ascensioni.

Anima eletta e devota dei tre Sacri Cuori di Gesù Maria e Giuseppe, sappi che non è possibile conoscere tutta la bellezza e la singolarità di questi tre cuori d'amore. Solo il Padre infatti può conoscerli perfettamente. Eppure una cosa possiamo capire: l'attrazione dell'anima per Loro è tale come se avesse trovato la fonte e l'origine di tutte le grazie. il popolo degli Israeliti temeva, sentendone l'arcano di cui era circondata, di avvicinarsi all'arca. Ma per te non sia così. Fatti coraggio e avvicinati a quelle fiamme, al fuoco dei Loro Cuori d'amore e lì riscaldati, consumavi tutto l'amor proprio, tutta la sensualltà, ogni passione che ti allontana da quest'amore. San Paolo diceva: «Se c'è qualcuno che non ami Gesù Cristo sia anatema!». E noi non potremmo dire qualcosa di simile dei tre Sacri Cuori di Gesù, Maria e Giuseppe? Certamente sarà benedetto da Dio eternamente, il cuore che ama con amore filiale i tre Sacri Cuori!

CONSACRAZIONE AI TRE SACRI CUORI
Sacro Cuore di Gesù, Cuore Immacolato di Maria, e Cuore Castissimo di San Giuseppe, io vi consacro in questo giorno, la mia mente, le mie parole, il mio corpo, il mio cuore e la mia anima perché la vostra volontà sia fatta attraverso di me in questo giorno. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

NOVENA A GESU’ BAMBINO


PREGHIERA A GESÙ BAMBINO
O Gesù Bambino, mi rivolgo a te e ti prego per la tua Santa Madre, di assistermi in questa necessità (esprimere il proprio desiderio), poiché credo fermamente che la tua Divinità può venirmi in aiuto. Spero con fiducia di ottenere la tua santa grazia. Ti amo con tutto il cuore e con tutte le forze dell'anima mia. Mi pento sinceramente dei miei peccati e ti supplico, o buon Gesù, di donarmi la forza di vincerli. Prendo la ferma risoluzione di non offenderti mai più, e mi offro a te con la disposizione di soffrire piuttosto che di dispiacerti. Ormai, voglio servirti con fedeltà. Per amore tuo, o divino Gesù Bambino, amerò il mio prossimo come me stesso. O Gesù Bambino pieno di potenza, ti supplico di nuovo, assistimi in questa circostanza (ripetere il proprio desiderio), fammi la grazia di possederti eternamente con Maria e Giuseppe in cielo e di adorarti con i santi angeli. Così sia.

OGNI GIORNO
O Verbo divino, Maestro sovrano e Re dei re! O degno discendente di Jesse, chiave misteriosa di Davide e scettro potente del popolo di Israele! O Emmanuele e Legislatore supremo, dolcissimo Gesù Bambino di Praga, Sposo delle anime, che per riscattarle e salvarle hai voluto scendere dal seno dell'Eterno Padre nel seno di una Vergine purissima! Divino e bellissimo Bambino, mi getto ai tuoi piedi e ti adoro nell'annientamento più profondo e nella fede con la quale lo fecero i pastori e i magi un tempo a Betlemme. Imprimi nella mia anima le disposizioni di fede, di amore, di riconoscenza e di generosità con le quali devo fare questa novena, per il tuo onore e la tua gloria, e degnati di accordarmi, per la potente intercessione della SS. Vergine Maria, tua Madre, e del compassionevole patriarca San Giuseppe, tuo Padre putativo, che la mia anima sia purificata da tutti i peccati, confermata sempre più nel tuo servizio. Concedimi anche, amabilissimo Bambino, la grazia particolare che imploro dal tuo cuore generoso. Te la domando per la tua Immagine santa e miracolosa, nella quale tanto ti compiaci, come lo provano le grazie senza numero e i benefici continui di ogni genere che effondi così abbondanti attraverso la tua intercessione, non solo sugli abitanti di Praga, ma sui fedeli di tutto il mondo. Non disprezzare, o Signore, la mia preghiera, ma degnati invece di accoglierla favorevolmente e di esaudirla. Amen.

QUINTO GIORNO
Piissimo Gesù Bambino di Praga, divino Salvatore degli uomini, che sei venuto sulla terra per il riscatto di tutti gli uomini, e hai affidato alla tua Chiesa il compito di condurli alla partecipazione della Redenzione universale, fa' che quelli che non hanno la gioia di appartenere alla Santa Chiesa si affrettino verso la tua Sposa amata per ottenere la loro salvezza, e quelli che le appartengono, ma sfortunatamente non vivono in grazia, attingano dalle sorgenti della misericordia che tu hai sempre aperte il beneficio inestimabile della vita eterna. Amen. Preghiera a Gesù Bambino. Fonte: www.preghiereagesuemaria.it