Santo Rosario on line


Gennaio, mese dedicato alla Sacra Famiglia





20 gennaio. La santità immacolata della Sacra Famiglia

"Tutta bella Tu sei, in te nessuna macchia" (cf Ct 4,7).

In verità solo Dio può conoscere pienamente la santità immacolata, superiore a quella di tutte le altre creature, compresi gli Angeli, delle santissime persone della casa di Nazareth: Gesù, Maria e Giuseppe. Vediamone il perché. Gesù Uomo-Dio è la santità stessa per essenza. Maria è la piena di grazia per antonomasia.

Ella è l'Immacolata Concezione, intesa come vertice insuperabile ed esemplare di perfezione creaturale. San Giuseppe ricevette, per i meriti di Gesù e di Maria, la grazia in misura superiore a qualsiasi altro Santo, a motivo della sua missione sublime ed ineguagliabile, secondo la parola di Dio: «In lui ci ha scelti prima della creazione del mondo, per trovarci, al suo cospetto, santi e immacolati nell'amore» (Ef 1, 3). Egli condusse una vita tutta immacolata nella perfezione dell'amore. Per cui la santità e la grazia delle tre sante persone della casa di Nazareth sono la causa e la grazia della santità di tutte le altre creature. O Santi abitatori della casetta di Nazareth, o benedetti Gesù, Maria e Giuseppe, la luce che vi avvolge sconfma nell'infinito e contemplandola, contemplo come in uno specchio, l'enigma stesso del mistero della SS. Trinità! O voi ammantati della stessa santità divina, incessantemente le schiere angeliche vi onorano ed esultano alla vostra presenza, cantando la gloria che vi riveste! mentre gli abissi tremano innanzi alle vostre eccelse virtù. Amo la vostra immacolata purezza. Amo la vostra dolcezza angelica. Amo la vostra sapienza divina. Amo la vostra umiltà profonda. Amo la vostra orazione sublime. Amo la vostra pazienza eroica. O Amori miei dolcissimi, Gesù, Maria e Giusepppe, se non posso essere un angelo per natura, me lo conceda però la vostra grazia! Che io arda di seralico amore per voi adesso e nell'eternità. Amen. Così spero, così sia.

CONSACRAZIONE AI TRE SACRI CUORI
Sacro Cuore di Gesù, Cuore Immacolato di Maria, e Cuore Castissimo di San Giuseppe, io vi consacro in questo giorno, la mia mente, le mie parole, il mio corpo, il mio cuore e la mia anima perché la vostra volontà sia fatta attraverso di me in questo giorno. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

NOVENA ALLA SANTA FAMIGLIA
Sesto giorno: Vi salutiamo umilmente, o pietosissima Santa Famiglia, Gesù, Maria, Giuseppe; e per la singolare modestia con cui andavate a celebrare la Pasqua nel Tempio di Gerusalemme, fate che la nostra famiglia sia a tutti di esempio nella partecipazione alla S. Messa e ai Sacramenti. Gloria al Padre. Lodato sempre sia il santissimo nome di Gesù, Giuseppe e Maria. Fonte: www.preghiereagesuemaria.it