Santo Rosario on line


Gennaio, mese dedicato alla Sacra Famiglia





18 gennaio

Consideriamo la purezza della Sacra Famiglia; gli occhi puri dell'Immacolata e di San Giuseppe, occhi limpidi nei quali si riflette il Cielo stesso, che si incontrano con quelli di Gesù, in uno sguardo pieno d'amore.

La loro vita innocente ed immacolata desta l'ammirazione e lo stupore degli Angeli santi; la loro mente incontaminata è sempre intenta alla contemplazione; i loro Cuori ardenti sono sempre rivolti a Gesù, loro unico Tesoro.

La casetta di Nazareth, come un giardino fiorito, spandeva il profumo soave di tre Gigli immacolati, di tre purissimi fiori, sbocciati in questa valle di lacrime.

Possiamo cogliere anche noi questi fiori affinché il nostro cuore sia ammantato della loro innocenza e possa esalare con loro il profumo della purezza.

Quando siamo tentati, quando brutti pensieri si affacciano alla nostra mente, alziamo il nostro sguardo a Loro, a Gesù, Giuseppe e Maria, invochiamo il loro aiuto, mettiamoci sotto la loro protezione, attendiamo con fiducia senza temere di nulla, perché con la loro forza riporteremo vittoria su ogni tentazione.

Esempio
Per onorare la Sacra Famiglia bisogna invaghirsi della santa purezza. - San Luigi Gonzaga, angelo di candore, nonostante gli incentivi del mondo, meritò la grazia di conservarsi così puro per la sua grande devozione a Maria Immacolata, per il suo vivissimo amore a Gesù nel SS. Sacramento e per la meditazione degli esempi di San Giuseppe che gli rendeva più amabile e cara una così bella virtù.

Preghiera
O Famiglia tutta santa e tutta bella! prendete il nostro cuore, e fatene, ve ne supplichiamo, una delizia del nostro Dio, affinché possiamo riaverlo tutto purificato e santo.

Pratica. Un Miserere con le braccia a forma di croce.

Giaculatoria. Gesù, Giuseppe e Maria santificate il cuore e l'anima mia.

CONSACRAZIONE ALLA SACRA FAMIGLIA
(Approvata dal Papa Alessandro VII, 1675)

Gesù, Maria, Giuseppe, che avete composto la più casta, la più perfetta, la più Santa Famiglia che ci sia mai stata, per essere il modello di tutte le altre, io (nome) alla presenza della Santissima Trinità, Padre e Figlio e Spirito Santo e di tutti i Santi e Sante del Paradiso, oggi scelgo voi e i santi Angeli per miei protettori, patroni e avvocati e mi dono e consacro interamente a voi, facendo un fermo proposito e una forte risoluzione di non abbandonarvi mai né di permettere che sia detta o fatta alcuna cosa contro il vostro onore, per quanto è in mio potere. Vi supplico dunque di ricevermi per vostro servitore, o servo perpetuo; assistetemi in tutte le mie azioni e non abbandonatemi nell'ora della morte. Amen.

Fonte: www.preghiereagesuemaria.it