Santo Rosario on line


Febbraio, mese dedicato alla Madonna di Lourdes.





21 febbraio. "Con il suo aiuto è stata purificata la mia anima"

Serva di Dio Suor Angela Sorazu (1873 1921)

Anche in suor Angela è molto chiaro il continuo intervento di Maria nel cammino di purificazione verso la santità: "Lo confesso apertamente davanti a tutto il mondo: devo tutto alla Vergine Maria. Anche se io tendevo alla perfezione, alla osservanza e alla pratica delle virtù, quando mi consacrai alla Madonna ero ancora lontana da Dio perché piena di difetti, come un tronco selvatico che è senza frutti. Ma non appena cominciai a vivere una vita mariana, questo tronco si sviluppò con una rapidità sorprendente! Benedetto sia Dio che ha accolto la mia preghiera e mi ha concesso di vivere una profonda consacrazione a Maria.

"Grande è l'amore che ho per Maria, ma più grandi ancora sono i benefici che ne riporta la mia anima. La protezione di Maria è singolarissima. Con questa si degna di ricompensare la mia totale dipendenza da lei. Mi orienta nei miei dubbi, mi dà energia nei momenti della prova, mi guida nel seguire il cammino di perfezione.

Devo a Maria la facilità con la quale ho vinto tanti ostacoli, la mia fedeltà alla grazia, la mia rassegnazione nelle prove dolorose: in una parola devo a Lei tutto il bene della mia anima.

"Nostra Signora mi ha insegnato la scienza del puro amore... con il suo aiuto è stata purificata la mia anima, è stata distrutta la mia superbia e il mio maledetto amor proprio, così che io mi sono sottomessa ai desideri divini più perfettamente, mi sono allontanata dal peccato e sono entrata davvero nella vita interiore, nel sentiero della perfezione cristiana, nella solida pietà! Ho imparato dalla Santa Vergine a considerare come difettosi non solo i peccati e le mancanze propriamente dette, ma anche tutto ciò che direttamente o indirettamente si oppone alla santissima Volontà di Dio".

Questa è una delle preghiere di suor Angela: "Accetta, Madre mia, la mia consacrazione e offerta ricevendo la mia anima nella tua, il mio cuore nel tuo, tutta la mia esistenza nella tua... Identificami con te sia nell'essere che nell'operare e non permettere, Madre mia, che d'ora in poi io faccia qualcosa che tu non avresti fatto, così potrò dire con tutta verità che io vivo, ma non sono più io che vivo: sei tu, Madre mia, che vivi e regni in me!".

Impegno: Proponiamoci di offrire a Gesù, per le mani di Maria, ogni nostra giornata e di rivolgerle spesso un pensiero, una preghiera, una lode.

Nostra Signora di Lourdes, prega per noi.