Santo Rosario on line


La misericordia divina nella mia anima (Santa Suor Faustina Kowalska)

19.X.35.





Partenza da Wilno per Cracovia per gli esercizi spirituali dì otto giorni. Venerdì sera durante il rosario, mentre pensavo al viaggio dell'indomani ed all'importanza della questione che dovevo sottoporre a Padre Andrasz, fui presa dalla paura vedendo chiaramente la mia miseria ed inettitudine e la grandezza dell'opera di Dio. Schiacciata da tale sofferenza, mi rimisi alla volontà del Signore. In quel momento vidi Gesù vicino al mio inginocchiatoio, con una veste chiara, che mi disse queste parole: «Perché hai paura di compiere la Mia volontà? Forse non ti aiuterò come ho fatto finora? Ripeti ogni Mia richiesta davanti a coloro che Mi sostituiscono in terra e fa' solo quello che ti ordinano ». In quel momento una forza entrò nella mia anima. La mattina del giorno dopo vidi l'Angelo Custode, che mi tenne compagnia nel viaggio fino a Varsavia. Quando entrammo nella portineria, scomparve. Quando passammo accanto alla piccola cappellina, per andare a salutare le Superiore, in un attimo s'impadronì di me la presenza di Dio ed il Signore mi riempì del fuoco del Suo amore. In tali momenti conosco sempre meglio la grandezza della Sua Maestà. Quando salimmo in treno a Varsavia diretti a Cracovia, vidi di nuovo accanto a me il mio Angelo Custode, che pregava contemplando Iddio ed il mio pensiero andava dietro a lui. Quando giungemmo alla porta del convento, scomparve. Quando entrai nella cappella, fui nuovamente investita dalla Maestà di Dio; mi sentii tutta sprofondata in Dio, tutta immersa e compenetrata in lui, vedendo quanto ci ama il Padre Celeste. Oh! quale grande felicità proviene alla mia anima dalla conoscenza di Dio, della vita di Dio. Desidero dividere questa felicità con tutti gli uomini, non posso tener chiusa tale felicità solo nel mio cuore, poiché i suoi raggi m’infiammano e mi fanno scoppiare il petto e le viscere. Voglio attraversare il mondo intero e parlare alle anime della grande Misericordia di Dio. O sacerdoti, aiutatemi in questo, usate le espressioni più forti sulla Sua Misericordia, poiché tutto è troppo blando, per indicare quanto è misericordioso.

Fonte: La misericordia divina nella mia anima (Santa Suor Faustina Kowalska) - 19.X.35.