Santo Rosario on line


I fioretti di don Bosco

La merenda del Papa





In quella stessa udienza, Pio IX, per dimostrare a don Bosco tutta la paterna bontà che nutriva per lui e per i suoi figli, dopo avergli detto: « Vi concedo tutte le facoltà possibili », concluse: - Ma voi avete ancora da chiedermi qualche cosa. Don Bosco rimase alquanto sospeso, e il Papa conti­nuò: - Sì, sì, voi desiderate ancora qualche cosa da me. - Santità, dopo la vostra Benedizione, che potrei ancora desiderare?

- E come! Non desiderate fare stare allegri i vostri giovani quando sarete ritornato in mezzo a loro?

- Santità, questo sì! - Dunque, aspettate!

Aperto lo scrigno, ne trasse un bel rotolo di monete d'oro, e, senza neppure contarle, le pose in mano al Santo dicendo: - Prendete, e date loro una buona merenda a mio nome.

Così fu fatto, e quella merenda fu chiamata « La me­renda del Papa ».

Fonte: I fioretti di don Bosco - La merenda del Papa