Santo Rosario on line


I fioretti di don Bosco

Viva Vittorio Emanuele, Cavour e Garibaldi





Un altro giorno, trovandosi a pranzo con esponenti del governo e personaggi di varie tendenze politiche, ascoltò i brindisi inneggianti alla libertà, a Vittorio Ema­nuele, a Cavour e a Garibaldi.

Invitato poi a parlare anche lui, alzò il bicchiere, e senza scomporsi, esclamò sorridendo: - Viva Vittorio Emanuele, Cavour e Garibaldi, sot­to la bandiera del Papa, affinché possano salvarsi l'ani­ma!

Tutti l'applaudirono, ammirando il tatto fine del San­to e la franca professione delle sue idee; ed uno di loro gridò: - Evviva don Bosco! Egli non vuole proprio la mor­te di nessuno!

Fonte: I fioretti di don Bosco - Viva Vittorio Emanuele, Cavour e Garibaldi