Santo Rosario on line


Consacrazione al Cuore Immacolato di Maria - Madonnina delle Lacrime di Civitavecchia


Consacrazione al Cuore Immacolato di Maria (prima formula)

Madonna della Rose
O Signora mia, o Madre mia Io mi offro interamente a Te,
e in prova del mio affetto filiale
Ti consacro in questo giorno (sera)
i miei occhi, le mie orecchie, la mia bocca il mio cuore, in un’unica parola
tutto il mio essere!
Quindi se io sono tutto Tuo, o Madre di bontà,
sollevami, proteggimi e difendimi
come cosa e proprietà Tua.
Amen.


Salve, Regina, Madre di misericordia; vita, dolcezza e speranza nostra, salve. A Te ricorriamo,noi esuli figli di Eva; a Te sospiriamo, gementi e piangenti in questa valle di lacrime. Orsù dunque, avvocata nostra, rivolgi a noi gli occhi tuoi misericordiosi. E mostraci, dopo questo esilio, Gesù, il frutto benedetto del Tuo seno. O clemente, o pia, o dolce Vergine Maria!

Consacrazione firmata da Jessica Gregori e approvata dal Vescovo Mons. Girolamo Grillo.

Consacrazione al Cuore immacolato di Maria (seconda formula)

Vergine Santa, spinta dal tuo materno amore, ti sei presentata versando lacrime di sangue per ricordarci il sangue che Gesù ha versato sulla Croce per noi peccatori e invitarci a conversione. In ringraziamento e risposta alla tua materna sollecitudine ci consacriamo al Tuo Cuore Immacolato, e facciamo il proposito di vivere la consacrazione battesimale, essere sempre uniti alla Gerarchia Ecclesiastica, nutrirci di Gesù Eucaristia, accostarci spesso alla confessione, adorare Gesù Eucaristico presente nel tabernacolo, recitare il Santo Rosario in privato o in famiglia e offrire ogni azione della giornata.

Vergine Santa, ti sei manifestata come Madonna delle Rose, Regina delle Famiglie, Regina della Pace, Madre della Chiesa, Regina del Cielo. È con questi titoli che ci rivolgiamo a te, fiduciosi di essere esauditi.

Madonna delle Rose, ottieni le grazie di cui abbiamo bisogno e assistici nell’ora della prova.

Regina delle Famiglie, benedici la nostra famiglia e fa che ogni famiglia vivi nella pace, nell’amore nell’unione, nel rispetto del sacramento del Matrimonio e in una cristiana educazione dei figli.

Regina della Pace, dona pace al mondo: cessi ogni guerra e regni fra gli uomini la fratellanza e l’amore.

Madre della Chiesa, difendi la Chiesa del tuo Figlio dagli attacchi del Maligno e da ogni forma di divisione, e ogni cristiano viva gli impegni del Battesimo. Proteggi il Santo Padre e tutti i vescovi. Guida i sacerdoti e le anime consacrate affinché si mantengano fedeli alla loro missione e consacrazione sacerdotale e religiosa.

Regina del Cielo, concedici di amarti sempre come Madre nostra e Madre di Gesù e, dopo questo Pellegrinaggio terreno, accoglici accanto a te nella gloria del Paradiso per contemplare il volto di Dio e cantare in eterno la sua misericordia. Amen.

Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell'ora della nostra morte.

Consacrazione firmata da Jessica Gregori e approvata dal vescovo monsignor Girolamo Grillo, maggio 2004.

Altre preghiere di consacrazione al Cuore Immacolato di Maria

Vergine santissima e Madre nostra, nel mostrare il tuo Cuore circondato di spine, simbolo delle bestemmie ed ingratitudini con cui gli uomini ripagano le finezze del tuo amore, hai chiesto di consolarti e ripararti.Come figli ti vogliamo amare e consolare sempre, ma specialmente dopo i tuoi materni lamenti, vogliamo riparare il tuo Cuore Addolorato e Immacolato che la cattiveria degli uomini ferisce con le pungenti spine dei loro peccati.

In modo particolare vogliamo riparare le bestemmie proferite contro la tua Immacolata Concezione e la tua Santa Verginità. Molti, purtroppo, negano che tu sei Madre di Dio e non ti vogliono accettare come tenera Madre degli uomini.

Altri, non potendoti oltraggiare direttamente, scaricando la loro collera satanica profanando le tue Sacre Immagini e non mancano coloro che cercano di infondere nei cuori, soprattutto dei bambini innocenti che ti sono tanto cari, l’indifferenza, il disprezzo ed anche l’odio contro di Te.

Vergine santissima, prostrati ai tuoi piedi, esprimiamo la nostra pena e promettiamo di riparare, con i nostri sacrifici, comunioni e preghiere, tanti peccati ed offese di questi tuoi figli ingrati.

Riconoscendo che anche noi non sempre corrispondiamo alle tue predilezioni, né ti amiamo ed onoriamo sufficientemente come Madre nostra, supplichiamo il perdono misericordioso per le nostre colpe e freddezze.

Madre santa, vogliamo ancora chiederti compassione, protezione e benedizioni per gli attivisti atei e i nemici della Chiesa. Riconducili tutti alla vera Chiesa, ovile di salvezza, come hai promesso nelle tue apparizioni a Fatima.

Per quanti sono tuoi figli, per tutte le famiglie e per noi in particolare che ci consacriamo interamente al tuo Cuore Immacolato sii rifugio nelle angustie e tentazioni della Vita; sii cammino per giungere a Dio, unica fonte di pace e di gioia. Amen.

Recitare il Salve Regina

I messaggi della Madonna delle Lacrime di Civitavecchia sulla Consacrazione al Suo Cuore Immacolato

Sull’umanità sta per incombere una tragedia molto brutta che si sta avvicinando. Non si sta accorgendo che sta per entrare in una guerra mondiale che può essere fermata. Ciò che ti dico è un messaggio che il Santo Padre, il Papa già sa tramite un’altra mia figlia. Fermate questa guerra! Avete le armi più potenti di quelle usate, che sono l’amore, le preghiere, l’umiltà, il Rosario e la vera conversione dei vostri cuori verso Dio, tramite la nostra Mamma Celeste che vi sta stringendo tutti tra le braccia, vicino al suo Cuore Immacolato. Vi supplico, non permettete più che pianga ancora il mio sangue per tutti i figli che si allontanano dal suo Cuore Immacolato, per donarvi la salvezza che nostro Padre vi sta donando. Amatevi, tornate a essere il vero popolo di Dio, un popolo di vera umiltà. Amore, preghiera e vivendo la Chiesa di Dio, da lui fondata nei sacramenti.

Ricordati che la Chiesa è del nostro Padre Dio e tu sei uno dei servitori celesti come lo sono molti altri sacerdoti. Il nostro Padre rifonderà qui la sua Chiesa, e tutti i confini della terra vedranno la salvezza se deporrete nelle mani e nel Cuore Immacolato della nostra Madre Celeste il vostro essere umano. Fatevi guidare nei vostri passi con la semplicità con cui un bambino mette la sua mano in quella del padre. Camminerai con sicurezza verso il fine ultimo dell’uomo, la vita eterna con Dio...

Caro mio figlio, tu non lo sai, gli uomini non fanno lo sforzo di nutrirsi della Comunione Eucaristica, eppure ne hanno bisogno. La vostra Mamma Celeste si nutre di questo pane, per trasformarlo in latte, per nutrire i suoi poveri figli. Ecco, la vostra Mamma lo ha trasformato in corpo e sangue di Gesù che ora si chiama Eucaristia. Abbi compassione del Cuore Immacolato della vostra Mamma Santissima, avvolta nelle spine che gli uomini ingrati le infliggono continuamente e non vi è chi faccia atti di riparazione per strappargliele. Sarà Lei stessa che ti dirà, quando la vedrai tra pochi giorni, quello che dovrà rifare per me, per lei, per il Regno di Dio. Ti amo perché sei un figlio mio celeste, come sono i servitori e i sacerdoti della mia Chiesa.

16 Luglio 1995 - Abruzzo, ai piedi del Gran Sasso
Figlio sono io, la tua Mamma Celeste, non aver paura! Caro mio figlio, osserva queste montagne, queste foreste, quest’acqua limpida e pura, segno di vita. Così è il Regno di Dio. Un Regno di pace, di amore e di purezza divina. Una purezza tale che all’interno dei vostri cuori non potrà essere che solo Amore. Io sono la vostra Mamma Celeste, io educherò la vostra famiglia perché il nostro Padre, Dio, rifonderà tramite voi dolci figli la nuova e vera famiglia di Dio. Da voi, cari figli dovrà partire un cammino di evangelizzazione della Parola di Dio, nostro Padre, non solo nella preghiera, ma anche nell’unione massima di amore della famiglia, educando voi stessi e i vostri e nostri figli. Il cammino non sarà facile, perché Satana vuole distruggere le famiglie, ma tu hai un’arma divina che Dio ti ha concesso. Satana ti si è presentato davanti come si presentò a me, in forma di serpente, e con la grazia divina a te concessa, lo hai ucciso, come lo ho ucciso io, tenendolo sottomesso sotto i tuoi piedi. Quindi non dovete avere paura, perché noi tutti vi stiamo vicini. Come posso io vostra Madre Celeste permettere che vi faccia del male? Ma voi pregate e continuate a crescere spiritualmente, perché quando il mio frutto sarà maturo, Dio nostro Padre farà vedere chi è la vostra famiglia. Vi amiamo, vi tengo tutti stretti vicino al mio Cuore Immacolato, siate dolci, puri e semplici, come un bambino appena nato. Continuate a essere così, perché così mi fate felice e mi fate sorridere di gioia.

30 luglio 1995
Caro figlio, vi sto dando una dolorosa notizia. Satana si sta impadronendo di tutta l’umanità, e ora sta cercando di distruggere la Chiesa di Dio tramite molti sacerdoti. Non permettetelo! Aiutate il Santo Padre! Satana sa che il suo tempo sta per finire, perché mio Figlio Gesù sta per intervenire. Vi prego aiutatemi, non fate intervenire mio figlio Gesù, perché io, vostra Madre, voglio salvare tantissime anime e portarle da mio figlio e non lasciarle a Satana. Pregate perché Dio nostro Padre mi conceda ancora del tempo, perché questo è l’ultimo periodo concessomi da Dio. Il mio mantello ora è aperto a tutti voi, tutto pieno di grazie, per mettervi tutti vicino al mio Cuore Immacolato. (Esso) si sta per chiudere, poi il mio figlio Gesù sferrerà la sua giustizia divina. Incombe sul Santo Padre, mio figlio, un pericolo, un attacco feroce di Satana, poiché Lui, vero e santo mio figlio, sta aprendo le porte dei cuori della vera Chiesa di Dio e Satana non vuole. Tu, figlio mio, lo devi aiutare. Prega insieme al Santo Padre il giorno 7 ottobre... Non temere se rideranno di te, ma ricordati che agli occhi di Dio, nostro Padre, sei un figlio prediletto, pieno di amore e di grazia a te concessa. Ricordati che sei santificato, avendo accettato con vero amore la volontà divina, sei una rosa profumata piena di petali di grazie profumate. Ti amo, ama tutti, perché ogni atto di amore è un’anima che stai salvando da Satana e la porti a Dio tuo e nostro Padre. Ti amo!

320 agosto 1995 ore 18:30
Cari figli; vi amo, il mio Amore è un Amore divino pieno di luce del Signore. Il Signore mi ha rivestita della sua luce e lo Spirito Santo della sua Potenza. Il mio compito è di sottrarre tutti i miei figli a Satana e riportarli alla perfetta glorificazione della Santissima Trinità. Il mio volere è che vi consacriate tutti al mio Cuore Immacolato per potervi condurre tutti a Gesù, coltivandovi nel mio giardino celeste. Mi presento a voi come la Madonna delle Rose dal Cuore Immacolato, Regina del Cielo, Madre delle famiglie, portatrice di pace nei vostri cuori. Convertitevi; miei dolci figli; perché il tempo sta per finire. Aiutatemi; siate umili di cuore, caritatevoli; tornate a essere il vero popolo di Dio con un unico cuore che pulsa raggi di luce del Signore per diffonderli in tutto il mondo, per aiutarmi a distruggere le tenebre. Pregate con amore.

26 agosto 1995 ore 18:30
Figli cari; piango perché visto parlando in ogni parte del mondo donandovi segni straordinari; ma voi non mi ascoltate. Mi sto presentando a voi in ogni forma, ma non mi accettate con vero amore nei vostri cuori. Le mie lacrime le vedete come segno di curiosità, ma il vostro cuore rimane duro e non permettete che entri la luce del Signore. Dolci miei figli prediletti; consacratevi al mio Cuore Immacolato, pieno di Amore divino. Gesù vi custodisce gelosamente nel suo piano divino pieno di amore. Continuate a essere semplici; pieni di Amore per tutti. Pregate, pregate, pregate. Vi prego, accogliete questo mio accorato invito, che ancora oggi vi sto dando da questo luogo santo che Dio ha consacrato, rivolto a tutte le nazioni del mondo. Aprite il cuore e le braccia con lo stesso modo e amore con cui si abbraccia il proprio figlio, per essere pronti ad abbracciare il Cristo nello splendore della sua gloria, perché il suo grande avvento sta per arrivare. Pregate e non stancatevi mai di pregare. Dolcifigli miei, amatevi, perché l’amore in Cristo mio figlio è la vostra chiave per entrare in quella porta piccola che conduce al Regno di Dio.

Apparizione della Madonna nel giardino di casa (non c’è data).
Figli miei, le tenebre di Satana stanno oscurando ormai tutto il mondo e stanno oscurando anche la Chiesa di Dio. Preparatevi a vivere quanto io avevo svelato alle mie piccole figlie di Fatima... [...]Cari figli, dopo i dolorosi anni di tenebre di Satana, ora sono imminenti gli anni del trionfo del mio Cuore Immacolato. La vostra Nazione è in grave pericolo.
A Roma le tenebre stanno scendendo sempre di più sulla roccia che mio figlio Gesù vi ha lasciato per edificare, educare e far crescere spiritualmente i suoi figli. Vescovi, il vostro compito è di continuare la crescita della Chiesa di Dio, essendo voi gli eredi di Dio. Tornate a essere un solo cuore pieno di vera fede e di umiltà con il mio figlio Giovanni Paolo II, il dono più grande che il mio Cuore Immacolato abbia ottenuto dal Cuore di Gesù. Consacratevi tutti a me, al mio Cuore Immacolato, e Io proteggerò la vostra Nazione sotto il mio manto ora pieno di grazie. Ascoltatemi, vi prego, vi supplico! Io sono la vostra Madre Celeste, vi prego non mi fate piangere ancora nel vedere tanti miei figli morire per le vostre colpe non accettandomi e permettendo che Satana agisca. Vi amo, aiutatemi, abbiamo bisogno di tutti voi, dolci figli.

Apparizione della Madonna: 8 settembre 1995, ore 9,10.
Miei figli prediletti vi amo e soffro nel vedervi soffrire. Il mio Cuore Immacolato trasformerà in gioie immense le vostre sofferenze che voi accettate con vero amore, perché queste sono prove che il Signore Gesù permette. La vostra crescita spirituale è la luce del Signore, Io vi seguo personalmente guidandovi per mano come bambini perché così siete e così dovete rimanere. Attraverso di voi posso diffondere la luce della fede in questi giorni di grande apostasia. Siete la luce del Signore, perché siete bambini totalmente consacrati a me. Lasciatevi guidare da me con tanto amore, un amore vero che voi avete per Gesù Eucaristia. Gioisco di felicità perché siete semplici e umili e vi fate guidare come un filo d’erba spostato dal vento... Io vostra Madre Celeste, Madonna delle rose, Regina del Cielo, Madre delle famiglie, portatrice di pace nei vostri cuori se mi ascoltate con vero amore, ed esaudite le mie richieste camminando nella strada che io vi traccio nella mente e nel cuore, per mezzo di voi io posso realizzare il grande Disegno Divino del grande trionfo del mio Cuore Immacolato. Vi amo tutti. Amate tutti. Perdonate sempre tutti come fece sempre Gesù anche quando lo crocifissero.[...]

Apparizione della Madonna: 7 dicembre 1995, ore 11.00.
Cari miei figli, vi amo tutti, siete dolcissimi se solo riusciste a capire nel vostro cuore quanto è grande l’Amore che noi tutti abbiamo per voi non resistereste dalla felicità. Io sono la vostra Mamma Celeste e mi sono presentata a voi, in questa dolce città, come Madonna delle rose dal Cuore Immacolato. Dio nostro Padre mi ha posto con la sua gloria e con il suo Amore Divino come Regina piena di grazie per tutti voi. Proprio per il suo Amore infinito creò ogni cosa, e quando vide che i propri figli erano caduti in peccato si fece lui stesso per opera dello Spirito Santo creatura di Me per la sua Divina Misericordia e Io partorii Gesù, il mio unico figlio generato nella carne per opera di Dio, dal quale tutte le cose sono state salvate con la sua stessa morte in Croce, una morte di infinito Amore e Misericordia che ha per tutti i suoi figli. Dolci miei figli, sono contenta nel veder crescere in questa città piccoli gruppi di preghiera e tante conversioni, ma ho bisogno di tante preghiere per i figli oscurati dalle tenebre, affinché tante anime ritornino a Gesù per vincere il male e far trionfare il mio Cuore Immacolato. Questo è il mio compito, concessomi da Dio nostro Padre: salvare tutti e portarli a Gesù. Vi prego, ascoltatemi. Vai dal vescovo e digli: «Riunisci i tuoi sacerdoti» e chiedi loro di consacrare, per amore di Dio, la loro parrocchia e le famiglie al mio Cuore Immacolato; e tu, come apostolo di Dio, eleva tutte le Consacrazioni in un’unica Consacrazione di tutta la città al mio Cuore Immacolato, perché così possiamo camminare insieme avendo completato la Consacrazione che già avete ricevuto in Gesù nel Battesimo. Così questa città possa diventare una valle di grazie per tutto il mondo, per sconfiggere Satana.

Fedeltà e unità nella Chiesa
...A Roma le tenebre stanno scendendo sempre di più sulla Roccia che mio figlio Gesù vi ha lasciato per edificare, educare e far crescere spiritualmente i suoi figli. Vescovi, il vostro compito è di continuare la crescita della Chiesa di Dio, essendo voi gli eredi di Dio. Tornate a essere un solo cuore pieno di vera fede e di umiltà con il mio figlio Giovanni Paolo II, il dono più grande che il mio Cuore Immacolato abbia ottenuto dal Cuore di Gesù. Consacratevi tutti a me, al mio Cuore Immacolato, e io proteggerò la vostra Nazione sotto il mio manto ora pieno di grazie.