Santo Rosario on line


Novena a San Luca evangelista
Quinto giorno
I. Glorioso s. Luca, che, al primo udire le prediche di S. Paolo abbandonaste la idolatria per abbracciare il Vangelo, ottenete a noi tutti la grazia di eseguire sempre fedelmente tutte le inspirazioni con cui il Signore ci invita all’abbandono del male e all’esercizio del bene.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo come era in principio ora e sempre nei secoli dei secoli.

II. Glorioso s. Luca, che, convertito appena alla fede, ne diveniste apostolo così zelante da seguir sempre S.Paolo in tutti quanti i suoi viaggi, e da formar sempre l’oggetto di una special compiacenza; ottenete a noi tutti la grazia di corrispondere sempre fedelmente a tutti i divini favori, e di zelare fino alla morte la santificazione e la salvezza dei nostri prossimi col tenerci uniti a coloro che sono i pubblici dispensatori delle celesti misericordie.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo come era in principio ora e sempre nei secoli dei secoli.

III. Glorioso s. Luca, che, per ostendere a tutto il mondo sino alla fine dei secoli la scienza divina della salute, registraste in apposito libro, non solo gli insegnamenti e le gesta del nostro Signore Gesù Cristo, ma ancora i fatti più meravigliosi dei suoi Apostoli per la fondazione della Chiesa; ottenete a noi tutti la grazia di conformare sempre la nostra vita a quei santissimi documenti che per impulso particolare dello Spirito Santo, e sotto la sua dettatura, avete dato a tutti i popoli nei vostri libri divini.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo come era in principio ora e sempre nei secoli dei secoli.

IV. Glorioso S. Luca, che, per la verginità di cui faceste costantemente professione, meritaste d’avere una special famigliarità con la regina della vergine Maria santissima, che vi erudì personalmente, non solo in ciò che riguarda la sua divina elezione in vera Madre di Dio, ma ancora in tutti i misteri dell’incarnazione del Verbo, dei suoi primi passi nel mondo, e della privata sua vita; ottenete a noi tutti la grazia di amar anche noi costantemente la bella virtù della purità, per meritarci noi pure quei favori che agli imitatori fedeli delle sue virtù dispensa sempre generosissima la comune avvocata o Madre nostra Maria.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo come era in principio ora e sempre nei secoli dei secoli.

V. Glorioso S. Luca, che, malgrado i tanti talenti che vi potevano assicurare una gran fortuna nel mondo, non solo metteste la vostra gloria nel partecipare ai disagi, alle prigionie,ai patimenti del Santo Apostolo Paolo, ma foste ancora così amante dell’evangelica penitenza, da portar sempre, come dice la Chiesa, la mortificazione di Cristo in tutto quanto le vostre membra, ond’è che, crocifissa la vostra carne con ogni sorta di penalità, e fatto sovrabbondante di meriti il vostro spirito con le tante conversioni da voi operate in Occidente e in Oriente, confermaste ancora, con la vostra morte per Gesù Cristo sofferta, la divinità di sua fede: ottenete a noi tutti la grazia di sempre autenticar con l’esempio la verità delle massime che professiamo, e di essere sempre disposti a qualunque più arduo sacrificio anziché smentire una sola volta il glorioso carattere di figliuoli di Dio e di discepoli del Crocifisso.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo come era in principio ora e sempre nei secoli dei secoli.