Santo Rosario on line


Novena all'Angelo Custode

Quarto giorno
Amorosissimo mio Correttore, santo Angelo mio Custode, che con graziosi rimproveri e con continue ammonizioni mi invitate a sorgere dalla colpa ogni qualvolta per mia disgrazia vi sono caduto, io vi saluto e vi ringrazio, unitamente al coro delle Potestà destinate a frenare gli sforzi del demonio contro di noi, e istantaneamente vi prego di svegliare l'anima mia dal letargo della tiepidezza in cui vive tuttora, e di resistere e trionfare di tutti quanti i nemici.

Angelo di Dio, che sei il mio custode, illumina, custodisci, reggi e governa me, che ti fui affidato dalla pietà celeste.

Prega per noi, beato angelo di Dio. Affinché siamo fatti degni delle promesse di Cristo.